titolo

Angelo Pisani
Angelo Pisani

Papà incinta

La 7° settimana di gravidanza

Alimentazione sana e vita regolare. La futura mamma inaugura uno stile di vita più equilibrato. Come reagisce il futuro papà?

Sul viso di LEI fa la comparsa, senza essere stata invitata e annunciata, la Signora Acne!  Alla sua domanda “Vedi dei brufoli? “, LUI, pur di non rispondere, chiede asilo politico alla prima nazione che trova a caso sul mappamondo in salotto...

E’ agitata, è stressata. Fatica a dormire e, se LEI non dorme, LUI non deve azzardarsi a farlo, neanche se l’indomani mattina dovesse, per puro caso, andare a lavorare.
Cosa sarà mai il sonno in confronto al piacere procuratogli dallo stesso discorso che LEI ormai, dopo averlo svegliato in piena notte, gli ripete da una settimana a questa parte?

E' questo il periodo in cui LEI potrebbe iniziare a tenere un diario su cui, scrupolosamente, annota qualsiasi cambiamento fisico o psicologico.
LUI, parallelamente, potrebbe o cercare un buon analista, o affidarsi alla meditazione, oppure ancora tentare di convincere gli altri inquilini del palazzo a far costruire una piscina (luogo dove ormi vive, pur di non stare a casa) nel locale bici e contatori.

L’embrione in questa settimana misura circa 13 millimetri.
All’ecografia LEI vede le braccia e le gambe.
Si emoziona e stringe forte la mano di LUI che, a sua volta, piange.
Per l’emozione?
No! E’ che la pietra del solitario di LEI si è ormai conficcata in un dito della mano di LUI.
Chiederle di non stringergli la mano? Piuttosto una morte lenta e silenziosa.

Per LEI ormai solo alimentazione sana e controllata. Via tutto. Solo frutta, verdura e carni magre, e meglio se tutto cotto al forno o al vapore.
LUI lo stesso per solidarietà.
Ogni tanto però si aggira di notte, al buio, e rigorosamente scalzo, per non farsi sentire, nei pressi del frigo dove tende agguati feroci a tutto ciò che ha la parvenza di ipercalorico, iperzuccherato, iperdolce e ipervietato… Ma a LEI!



SEGUICI