titolo

Elena Barolo
Elena Barolo

In look we trust

Come si esce da una situazione imbarazzante?

Uno scivolone inaspettato, un tacco rotto: come reagite? Siete autoironiche o preferite proseguire a testa alta? Scopriamo con Elena Barolo come è meglio comportarsi nelle situazioni più buffe

Non so voi ma io, quando mi sono trovata per un motivo qualsiasi in una situazione buffa non ho mai saputo fare finta di niente: non mi sentirei me stessa! 

Io ci rido sopra … Perché fingere indifferenza con un tacco che penzola è difficile!

Al liceo una volta scendendo le scale al suono della campanella in mezzo a tutti gli altri studenti mi sono accorta di avere dietro di me il ragazzo che mi piaceva: ovviamente cercavo di avere il mio passo felino ma ero emozionata ed erano le mi prime volte sui tacchi con i quali non avevo molta dimestichezza.
Infatti, lo ricordo come fosse ora, un tacco mi si è rotto e sono scivolata, con cartella al seguito,
facendo tutti i successivi gradini di sedere scomparendo tra la folla, all’epoca avrò avuto 16 o 17 anni.
Io e la mia amica ci siamo messe a ridere ... e il ragazzo … chissà se se ne è accorto: sdrammatizzare è comunque sempre la soluzione migliore.

Anche in diretta mi è successo una volta di dovermi raccapezzare all'improvviso: ai tempi di Striscia la notizia Enzo ed Ezio ci facevano spesso degli scherzi chiamandoci in scena all'improvviso. Io e Giorgia (Palmas ndr) dovevamo fare delle corse per non farci trovare impreparate.
Una volta mi ero appena levata uno stivale perché avevo una brutta vescica che mi faceva male quando ci hanno chiamate all'improvviso in scena: ovviamente non ho fatto in tempo a rinfilarmi le scarpe e ho ballato senza scarpe mentre Giorgia indossava gli stivali.

 

Di recente mi è successo di essere invitata fuori a cena, prepararmi bene e vestirmi come piace a me ... arrivare davanti al ristorante ed esattamente a qualche passo dall'ingresso ritrovarmi il tacco incastrato in un sampietrino senza riuscire a disincastrarlo senza romperlo!
Anche lì ho preferito farmi una risata entrando nel locale con il tacco in mano piuttosto che perdere tempo tornando a casa a cambiarmi!

Non mi sono mai fatta problemi, fin dai tempi del liceo, a farmi una risata in queste situazioni.
Non sono proprio la tipa che cerca di salvare il salvabile: meglio essere se stesse!

Foto Credit Mediaset



SEGUICI