• Bianca Balti: la video-storia
    2588
    8rmiqj
    Bianca Balti: la video-storia
    hobby-e-tempo-libero

    Segni particolari: bellissima. Bianca Balti è una delle top model più ricercate all'estero, non solo per la sua bellezza, ma anche per il suo naturale carisma. Ripercorriamo le tappe principali della sua sfavillante carriera.

  • Angelina Jolie: la video-storia
    2580
    egptpb
    Angelina Jolie: la video-storia
    hobby-e-tempo-libero

    Dal passato oscuro, quando la chiamavano "Angie la pazza", al presente di attrice seria e impegnata. Ritratto di Angelina Jolie, una delle donne più potenti di Hollywood. 

  • Chiara Ferragni: la video-storia
    2476
    uql8i9
    Chiara Ferragni: la video-storia
    hobby-e-tempo-libero

    Da Cremona a Los Angeles. Dai 10 euro per acquistare il dominio del blog "The Blonde Salad" ai 20 milioni di fatturato. Ecco come è nato il "fenomeno Chiara Ferragni". 


  • Apri TV

titolo

  • Bianca Balti: la video-storia
    2588
    8rmiqj
    Bianca Balti: la video-storia
    hobby-e-tempo-libero

    Segni particolari: bellissima. Bianca Balti è una delle top model più ricercate all'estero, non solo per la sua bellezza, ma anche per il suo naturale carisma. Ripercorriamo le tappe principali della sua sfavillante carriera.

  • Angelina Jolie: la video-storia
    2580
    egptpb
    Angelina Jolie: la video-storia
    hobby-e-tempo-libero

    Dal passato oscuro, quando la chiamavano "Angie la pazza", al presente di attrice seria e impegnata. Ritratto di Angelina Jolie, una delle donne più potenti di Hollywood. 

  • Chiara Ferragni: la video-storia
    2476
    uql8i9
    Chiara Ferragni: la video-storia
    hobby-e-tempo-libero

    Da Cremona a Los Angeles. Dai 10 euro per acquistare il dominio del blog "The Blonde Salad" ai 20 milioni di fatturato. Ecco come è nato il "fenomeno Chiara Ferragni". 

Elena Barolo
Elena Barolo

In look we trust

Ho un'occasione importante: cosa mi metto?

Il vostro armadio è pieno di abiti ma, per un'occasione importante, vi sembra di non avere niente da mettere? Scopriamo con Elena Barolo quali sono i look passepartout!

Avete un’occasione importante (un colloquio di lavoro, un pranzo un po’ formale) e volete sentirvi a vostro agio ma anche essere eleganti? Voglio darvi dei suggerimenti per avere il look giusto per queste situazioni, da replicare senza sforzo nel momento del bisogno!
Basta avere dei moduli da ripetere nelle occasioni critiche per non impazzire davanti all’armadio aperto … arrivando in ritardo e affannate al fatidico appuntamento.

Opzione 1:
L’abito maschile: vi consiglio di acquistare un abito maschile, è un pezzo ideale in situazioni come queste, elegante, grintoso e … comodissimo: pantalone e giacca da indossare con una bella camicia bianca dal taglio maschile. In questo caso vi consiglio di abbinare un tacco a stiletto che permetta di staccare dai colori seriosi del completo: un bel rosso, un blu elettrico o verde smeraldo che va tantissimo quest'anno daranno un tocco di colore senza farci perdere in eleganza.

Siete per la comodità a tutti i costi oppure proprio il tacco di giorno non fa per voi?

Scegliete allora delle slippers. Come queste, di Charles Philip.


Magari con una collana importante che dia un punto di luce e colore.
Ricordate però: il vostro outfit non deve distrarre troppo il vostro interlocutore: non esagerate! 

Opzione 2:
Il little black dress: è la mia passione, è il mio portafortuna ed è un passepartout.
Sbracciato, con scollo all'americana e gonna al ginocchio. C’è anche un segreto: è elasticizzato e contiene anche qualche forma morbida in più.

Opzione 3:
Lo spezzato: io vi suggerisco di indossare una gonna di quelle che più usano adesso, lunghezza al ginocchio, con un accenno di ruota e di abbinare la camicia bianca che è proprio un pezzo imprescindibile nel guardaroba perché la si può usare sempre. Magari sopra possiamo abbinare un bolerino corto in stile Chanel e io ci metterei una scarpa bassa. Così riproporremo uno stile anni Cinquanta alla Grace estremamente attuale.

Vi dico la verità: fra queste tre possibilità la mia preferita è comunque la prima perché se la giornata prosegue ... magari con un aperitivo e non volete tornare a casa … sarete comunque perfette!



SEGUICI