• Bianca Balti: la video-storia
    2588
    8rmiqj
    Bianca Balti: la video-storia
    hobby-e-tempo-libero

    Segni particolari: bellissima. Bianca Balti è una delle top model più ricercate all'estero, non solo per la sua bellezza, ma anche per il suo naturale carisma. Ripercorriamo le tappe principali della sua sfavillante carriera.

  • Angelina Jolie: la video-storia
    2580
    egptpb
    Angelina Jolie: la video-storia
    hobby-e-tempo-libero

    Dal passato oscuro, quando la chiamavano "Angie la pazza", al presente di attrice seria e impegnata. Ritratto di Angelina Jolie, una delle donne più potenti di Hollywood. 

  • Chiara Ferragni: la video-storia
    2476
    uql8i9
    Chiara Ferragni: la video-storia
    hobby-e-tempo-libero

    Da Cremona a Los Angeles. Dai 10 euro per acquistare il dominio del blog "The Blonde Salad" ai 20 milioni di fatturato. Ecco come è nato il "fenomeno Chiara Ferragni". 


  • Apri TV

titolo

  • Bianca Balti: la video-storia
    2588
    8rmiqj
    Bianca Balti: la video-storia
    hobby-e-tempo-libero

    Segni particolari: bellissima. Bianca Balti è una delle top model più ricercate all'estero, non solo per la sua bellezza, ma anche per il suo naturale carisma. Ripercorriamo le tappe principali della sua sfavillante carriera.

  • Angelina Jolie: la video-storia
    2580
    egptpb
    Angelina Jolie: la video-storia
    hobby-e-tempo-libero

    Dal passato oscuro, quando la chiamavano "Angie la pazza", al presente di attrice seria e impegnata. Ritratto di Angelina Jolie, una delle donne più potenti di Hollywood. 

  • Chiara Ferragni: la video-storia
    2476
    uql8i9
    Chiara Ferragni: la video-storia
    hobby-e-tempo-libero

    Da Cremona a Los Angeles. Dai 10 euro per acquistare il dominio del blog "The Blonde Salad" ai 20 milioni di fatturato. Ecco come è nato il "fenomeno Chiara Ferragni". 

Elena Barolo
Elena Barolo

In look we trust

Scarpe e bella stagione: i miei consigli per un'estate ... ai piedi!

Anche voi andate pazze per le scarpe e non smettereste mai di comprarne? Abbiamo chiesto alla nostra Elena Barolo di darci qualche consiglio.

Piogge a intermittenza permettendo è decisamente arrivata la bella stagione!
Ed è così bello sbizzarrirsi con le scarpe estive.
Voglio darvi qualche consiglio per il look della primavera/estate:

Per me il passepartout e il must assoluto è il sandalo col tacco: va bene con il pantalone, la gonna, l'abito ...


D'estate mi sbizzarrisco perché d'inverno metterlo con la calza può essere divertente ma se poi pioggia e fango mi rovinano la mia scarpa preferita ci resto troppo male.

Di giorno adoro anche le infradito o i sandali alla schiava con i lacci sul polpaccio 

Per la primavera amo molto anche le slippers come queste, di Charles Philip



che hanno un solo difetto: a differenza dei sandali e delle infradito rischiano di far venire delle vesciche (soprattutto quando sono nuove) quindi fate scorta di calzini adeguati a proteggere il piede.

Per l'estate al mare consiglio assolutamente le espadrilles



quelle classiche in tutte le stoffe e i colori possibili (incluso il pizzo): sono comodissime per la spiaggia.

D'estate bisogna essere libere: se a Panarea con i tacchi vi sentite a vostro agio buon per voi ma io preferisco un look naturale che mi consenta anche di non dover stare sempre in equilibrio o attenta a dove metto i piedi!
La Sardegna e Forte dei Marmi sono forse i soli posti in cui è consentito il tacco alto al mare. Siete d’accordo con me?

Foto Credit © ChantalS; © athomass - Fotolia.com



SEGUICI