titolo

Spyros
Spyros

Il mio regno tra i fornelli

I tortelli di Modena... La tradizione a modo mio!

I tortelli di Modena e la tradizione emiliana arrivano in tavola con i consigli di Spyros Theodoridis! Scopri la ricetta e... Buon appetito!

I tortellini vanno mangiati rigorosamente in brodo, di cappone oppure gallina! Sicuramente ogni casa ha una ricetta e ogni ricetta una tradizione… Io vi spiego la versione tradizionale che ho scoperto grazie alla mia vicina di casa! A tal proposito, sapete come ama definire il suo lavoro? “Fare i tortellini di Modena fatti a mano”! Quindi possiamo fidarci senza aver paura di far sbagliare!

Diamo un’occhiata agli ingredienti che ci servono:

- Straculo di maiale
- Mortadella
- ParmigianoNoce moscata
- Prosciutto crudo
- 1 uovo
- Sale
- Pepe

Concentriamoci ora sul procedimento e presto potremo portare in tavola i nostri tortelli!

  • Macinare la carne, rosolare in padella
  • Aggiungere la mortadella macinata, il prosciutto crudo, il parmigiano grattugiato, la noce moscata, l’uovo, il sale e il pepe
  • Lasciare riposare il ripieno in frigo, anche per una notte, per renderlo ancora più saporito
  • Preparare la pasta fresca: ricordatevi che ogni 100 g di farina serve un uovo!
  • Stendere la pasta, tagliare a piccoli quadretti e mettere il ripieno al centro
  • Chiudere i quadretti “a tortellino”
  • Cuocere in brodo bollente per pochi minuti

I tortelli di Modena sono pronti per essere serviti in brodo, con una leggera spolverata di parmigiano e… Buon appetito!



SEGUICI