Acquario con discus: la giusta alimentazione

Guida Guida

Per pesci discus sani e in forma, una dieta equilibrata è fondamentale: scopriamo come scegliere i mangimi più giusti per questi bellissimi pesci d'acquario. 

Per avere pesci discus forti e in salute certamente le condizioni ambientali dell'acquario sono importanti ma non bisogna mai sottovalutare un altro aspetto fondamentale, ovvero quello dell'alimentazione.

Di certo un allestimento adeguato dell'acquario, una buona attrezzatura tecnica e un'attenzione costante ai valori chimici dell’acqua risultano basilari ma altrettanto importante è una dieta giusta e ricca di elementi nutritivi.

Per allevare pesci sani, in qualsiasi acquario, la somministrazioni di mangimi di ottima qualità è estremamente importante.

È un errore acquistare mangimi che costano poco nel supermercato sotto casa, occorre invece rivolgersi a negozi specializzati, investendo economicamente in mangimi di qualità che risultano un po' più costosi ma che sicuramente sono più equilibrati e completi.

Infatti, solo rivolgendosi a professionisti del settore acquariofilo, che trattano alimenti specifici per le varie specie di pesci, è possibile assicurare loro una crescita sana: questo vale in generale per tutti i pesci allevati in acquario e soprattutto per i discus.

In natura i discus sono onnivori e si alimentano di tutto ciò che trovano nelle acque della foresta pluviale amazzonica: dai piccoli gamberetti agli altri crostacei, dalle larve agli insetti, dai frutti caduti in acqua alle alghe e a tutto il materiale vegetale che trovano sul fondale.

pesce-tropicale-discus-in-acquario

Già da questa considerazione si può capire che i discus necessitano di un'alimentazione molto varia che deve essere particolarmente ricca di vitamine e risultare povera di grassi.

Una regola fondamentale da seguire per alimentare bene non solo i discus, ma in generale tutti i pesci d'acquario, è somministrare un'alimentazione con elementi nutritivi bilancianti: ciò significa scegliere un mangime che fornisca un equilibrato rapporto di proteine e vitamine e che abbia una componente vegetale significativa.

Non serve a nulla comprare diverse marche di mangimi e alternarle: piuttosto concentratevi su una marca purché questa contenga tutti i più importanti elementi nutritivi.

Ovviamente prestate attenzioni ai termini di scadenza dei mangimi tenendo presente che già dopo circa 4 mesi dall’apertura del barattolo, il mangime diventa privo di valore ai fini dell’alimentazione.

Non somministrate mai ai discus mangimi scaduti o ammuffiti perché contengono delle tossine che possono portare alla necrosi del fegato e addirittura alla morte dei pesci nel giro di pochi giorni.

Conservazione del mangime

È importante conservare correttamente il barattolo contenente il mangime per pesci: l'umidità dell'aria è in grado di decomporre le vitamine contenute, favorendo l'insorgenza di batteri e funghi.

Per essere sempre aggiornato sugli ultimi contenuti di DeAbyDay, clicca sulla nostra Homepage!
Animali e cuccioli
SEGUICI