Come nutrire il cane dopo un intervento

Guida Guida

Avere in casa un cane convalescente a seguito di un delicato intervento chirurgico comporta alcune attenzioni particolare e una dieta specifica. 

Dopo un intervento chirurgico, il cane convalescente necessita di una dieta clinica specifica che comporti un apporto di calorie adeguato al suo fabbisogno.

Di solito dopo un intervento uno degli effetti collaterali più comuni è la mancanza di appetito: questa problematica può aggravare una situazione già precaria dovuta allo stress fisico a cui l’animale è stato sottoposto.

La preoccupazione principale è cercare di far assumere una quantità di calorie e di nutrienti idonea per ristabilire l’equilibrio energetico del cane

La dieta deve essere bilanciata, ben digeribile e possibilmente studiata in relazione con la specifica malattia di cui ha sofferto il cane.

Poiché la quantità di cibo somministrata al cane convalescente è ridotta rispetto alla solita porzione risulta fondamentale fornire una dieta ricca dal punto di vista nutrizionale.

Visto che il cane sarà restio a mangiare si dovrà cercare di aumentare l’appetibilità dell’alimento aggiungendo del grasso animale o dell’acqua nel caso si usi cibo secco.

Il cibo deve essere sempre fresco e se non viene consumato entro mezz’ora va sostituito con una porzione nuova. A volte può essere utile riscaldare leggermente il pasto per renderlo tiepido e più gradevole.

La quantità di cibo effettivamente ingerita dal pet ad ogni pasto va sempre tenuta in considerazione: in base a questo dato il veterinario potrà controllare lo stato nutrizionale del cane durante la convalescenza.

Quando la situazione è particolarmente difficile perché ad esempio il cane è stato operato allo stomaco o all’intestino può essere utile optare per una dieta dalla consistenza liquida da somministrare a piccole dosi più volte nell’arco della giornata tramite un'apposita siringa.

Foto Credit © chalabala - Fotolia.com

Cambiamento di dieta

Se si deve cambiare la dieta nutrizionale del cane è consigliabile farlo lentamente e gradualmente.
 

Per essere sempre aggiornato sugli ultimi contenuti di DeAbyDay, clicca sulla nostra Homepage!
Animali e cuccioli
SEGUICI