Come creare una casa a prova di coniglio in 10 mosse

Classifica Classifica

Se hai deciso di accogliere in casa un coniglio come animale domestico devi organizzare la tua abitazione in modo sicuro. Ecco come!

Impara a organizzare la tua casa in modo che sia sicura e a prova di coniglio. Segui questi semplici consigli per rendere la tua abitazione priva di pericoli per lui e per non ritrovarti con tende e tappeti a brandelli o con il mobilio rosicchiato.

10. Piante

Credit @www.bagsy.it

Togli tutte le piante d’appartamento: sono tossiche per i conigli. Tienile lontane dalla loro portata posizionandole in una zona elevata inaccessibile per il coniglio.

9. Fili e cavi elettrici

Credit @www.pets-life.net

Solleva da terra fili e cavi elettrici o nascondili dietro i mobili: il coniglio adora rosicchiarli.

8. Tende

Credit @blog.bepuppy.com

Solleva da terra di 20-50 cm le tende di casa: se i conigli le trovano alla loro altezza non esiteranno a rosicchiarle.

7. Tappeti

Credit @www.petsblog.it

I conigli amano rosicchiare i fili di lana e fare buchi nei tappeti, quindi evita di metterli in casa tua.

6. Cancelli e porticine

Credit @blog.bepuppy.com

Rendi alcune zone della casa inaccessibili al coniglio installando un cancelletto e applica alle porte delle porticine per consentire al coniglio di passare liberamente da una stanza all’altra.

5. Spigoli e angoli

Credit @www.pets-life.net

Rivesti spigoli dei mobili e gli angoli di porte e muri con dei paraspigoli in metallo: se il coniglietto li rosicchia sempre, significa che ha un problema comportamentale oppure un problema di salute come una carenza di calcio e sali minerali.

4. Stanza da bagno

Credit @animalrepublic.it

Il bagno è una stanza in cui il coniglio può stare senza correre pericoli anche in mancanza di un recinto. Ricorda di tenere sempre abbassato il coperchio del WC.

3. Recinti interni

Credit @www.lavocedeiconigli.it

Delimita in una stanza un’area sufficientemente grande, tutta dedicata al coniglio con giochini, scatole, legnetti e altri passatempi.

2. Terrazzi e balconi

Credit @www.gamesvillage.it

Proteggi i parapetti e assicurati che nel balcone in muratura non ci siano buchi o feritoie in cui il coniglio può infilarsi o cadere. Se il balcone ha una ringhiera basta applicare una rete metallica di protezione.

1. Giardino

Credit @www.addestrareconigli.it

I recinti possono anche essere posizionati in giardino, in tal caso si deve garantire sempre al coniglio un riparo dal sole e dal caldo come dalla pioggia e dal vento. La zona non deve essere accessibile agli altri animali come cani e gatti. Se il recinto viene messo in giardino occorre interrarlo per almeno 50 cm perché il coniglio tende a scavare buche: potrebbe fuggire dal recinto, rimanere intrappolato sotto terra o essere raggiunto da animali predatori.
 

Per essere sempre aggiornato sugli ultimi contenuti di DeAbyDay, clicca sulla nostra Homepage!
Animali e cuccioli
SEGUICI