Come allevare un'iguana in casa

Notizia Notizia

Per chi vuole andare oltre l'adozione di un cane o un gatto come animale domestico, vediamo come prendere in casa un'iguana senza mettere in pericolo l'animale e se stessi. 

Come allevare un'iguana in casa

Tra gli animali domestici insoliti c'è anche l'iguana. In pochi anni questo rettile ha conquistato le famiglie italiane. Il Corpo Forestale stima che siano 5.000.000 le famiglie che hanno scelto come animale domestico un esemplare esotico, tra cui le iguane.

Ma allevare un'iguana in casa non è una scelta per tutti. Ecco alcuni consigli.

In primo luogo, va tenuto presente che questi sauri - a seconda della specie - possono raggiungere dimensioni che vanno dai 15 cm a un metro. Quindi, il primo passo è chiedere che tipo di animale si sta acquistando.

Poi viene la scelta del terraio, che deve avere dimensioni adeguate per lo sviluppo dell'iguana. In più, nella sua nuova casetta l'animale deve ricevere molta luce naturale.

I raggi UVA mantengono l'iguana buona e felice. I raggi UVB servono loro per digerire il cibo e assorbire vitamina D. Quindi, specie se si vive in una casa buia, bisogna investire in una buona illuminazione per le iguane.

 

 

Un post condiviso da Viagem / Travel / Wanderlust (@tourpelomundo) in data:

Date le sue origini, questo rettile ha bisogno di molto calore. È necessario procurarsi una lampada che riesca a mantenere l'iguana al caldo, generando una temperatura media compresa tra i 26,7 °C e i 32,2 °C.

Le iguane sono animali a sangue freddo e non possono regolare la loro temperatura come gli esseri umani. Ma attenzione: fate in modo che non possano avvicinarsi alle lampade. Rischiano di bruciarsi.

Oltre a luce e calore, va regolata l'umidità e bisogna fornire la gabbia di rami su cui l'animale può arrampicarsi. Capitolo alimentazione. È importante ricordare che si tratta di animali vegetariani. I loro piatti preferiti sono cavolo verde, la senape indiana, l’erba medica, il tarassaco, il crescione. Arricchite la dieta del rettile con della frutta.

Se dopo aver la prima iguana la passione per questo animale vi ha travolto, sappiate che tenere più iguane nella stessa gabbia è pericoloso. Si tratta di animali molto territoriali, che vivono da soli e si riuniscono solo per l'accoppiamento. Tenere due esemplari insieme potrebbe scatenare l'aggressività dei due animali.

In conclusione, allevare un'iguana è un compito delicato, richiede un investimento economico di non lieve entità e soprattutto - dato l'istinto conservatore e territoriale del rettile - è sconsigliato per i bambini sotto i 12 anni. Prima di acquistare un'iguana dunque, siate certi di poterla accudire nel modo adeguato. 

>>>LEGGI ANCHE: Come crescere un porcellino d'India in salute

Per essere sempre aggiornato sugli ultimi contenuti di DeAbyDay, clicca sulla nostra Homepage!
Animali e cuccioli
SEGUICI