Quanto vive una zanzara?

Domande Domande & Risposte

Quanto vive una zanzara?

Quando arriva la bella stagione inizia il tormento delle punture di zanzare. In alcuni casi certe zanzare come la zanzara tigre (Aedes albopictus), riescono a rimanere nelle case riscaldate in autunno riuscendo così a superare l’inverno e ad arrivare ai primi caldi.

Ma quanto vive una zanzara?

Questi insetti, appartenenti all’ordine dei Ditteri che conta più di 3500 specie di cui 70 presenti in Italia, hanno un ciclo vitale relativamente breve: le femmine, che sono poi gli esemplari che effettivamente pungono, vivono in media quasi una volta e mezzo più a lungo dei maschi, i quali muoiono dopo l'accoppiamento.

La vita dei maschi dura circa 10-15 giorni mentre le femmine possono arrivare a un mese se si tratta di zanzare estive, invece possono arrivare a 4-5 mesi nel caso di zanzare invernali.

La vita media di una zanzara dipende dalle condizioni ambientali: ad esempio la vita di una delle specie di zanzare più comune in Italia, cioè la Culex pipiens, varia da 12 a 132 giorni. La variazione dipende dalla temperatura: più è elevata e più breve è la vita del singolo esemplare.

A pungere sono solo le femmine fecondate perché il sangue è ricco di proteine indispensabili allo sviluppo delle uova mentre i maschi prediligono nutrirsi del nettare dei fiori.

>>>LEGGI ANCHE:
Geografia della zanzara: dove vive?
Identikit della zanzara: quali malattie porta?

foto © mycteria - Fotolia.com
 

CHIEDI A DEABYDAY
La riposta non ti soddisfa? Chiedi nuovamente a DeAbyDay
Chiedi
Per essere sempre aggiornato sugli ultimi contenuti di DeAbyDay, clicca sulla nostra Homepage!
Animali e cuccioli
SEGUICI