Quanto vivono le tartarughe d'acqua?

Domande Domande & Risposte

Quanto vivono le tartarughe d'acqua?

Le tartarughe acquatiche vivono mediamente 30 anni, per la precisione arrivano a 20 anni se vivono in libertà, mentre possono arrivare a 40 anni se vivono in cattività e se vengono rispettati i principi base di una corretta gestione dell’acquario e un’alimentazione equilibrata.

Purtroppo infatti le tartarughe Trachemys vengono allevate e alimentate in modo errato fin da piccole a causa della mancata informazione da parte dei proprietari.

Spesso le tartarughe d'acqua si ammalano di polmonite, di malattia ossea metabolica, di ipovitaminosi A e altre patologie nel giro di pochissimi anni, ed è dunque assai raro che arrivino a 30 anni, figuriamoci poi a 40 anni: si tratta di un vero record, di solito capita che vivano intorno ai 15 o 16 anni.

Nel nostro Paese sono diffuse le Trachemys scripta: il loro habitat preferito è rappresentato da stagni, laghi e fiumi caratterizzati da un corso d'acqua lento e limaccioso in cui abbondano piante acquatiche.

Se allevate in cattività le Trachemys necessitano di molto spazio, ecco perché un piccolo acquario è decisamente sconsigliato come luogo in cui farle vivere.

Le Trachemys trascorrono gran parte della loro esistenza in acqua, ma necessitano comunque anche di posti asciutti e di tanto sole per sviluppare bene il carapace.

La temperatura ideale per le tartarughe d’acqua dolce va dai 10 ° e 37 °C: se scende sotto i 10 °C la testuggine va in letargo, nascondendosi nel fango sott’acqua.


>>>LEGGI ANCHE:
Quanto crescono le tartarughe d'acqua
Come comportarsi se la tartaruga d'acqua è apatica

foto © Andrea Wilhelm - Fotolia.com
 

CHIEDI A DEABYDAY
La riposta non ti soddisfa? Chiedi nuovamente a DeAbyDay
Chiedi
Per essere sempre aggiornato sugli ultimi contenuti di DeAbyDay, clicca sulla nostra Homepage!
Animali e cuccioli
SEGUICI