Tutti i colori del porcellino d'India: le principali razze

Guida Guida

Esistono molte razze del porcellino d'India: alcune sono più ricercate di altre per la grande affabilità e socievolezza che dimostrano. Scopriamo insieme quali sono.

Originario dell’America meridionale, il porcellino d'India o cavia è un piccolo roditore appartenente alla famiglia dei cavidi sempre più diffuso nelle case accanto a cani, gatti e altri animali domestici.

Le varietà domestiche delle cavie sono numerose e si adattano tutte piuttosto facilmente alla vita in appartamento, perché sono creature molto socievoli e affettuose che ricercano la compagnia umana.

I colori del porcellino d'India

I porcellini d'India presentano un pelo folto di vari colori: sono solo tre però i colori diversi che possono comparire su ogni cavia ovvero un colore della serie nera, uno della serie rossa e una di quella bianca.

I colori compresi nella serie nera sono il lilla, il beige, il cioccolato e ovviamente il nero, mentre le altre due serie comprendono i colori, arancio, rosso camoscio, bianco e crema.

porcellino-india-nero

Porcellino d'India: le razze più diffuse

Sono tante le razze della cavia domestica da compagnia: tra quelle più note, diffuse e acquistate da chi cerca un pet di piccole dimensioni vi sono le razze abissina, peruviana, sheltie o silkie e la razza a pelo corto.

  • Cavia abissina

La cavia abissina presenta un pelo che può essere di colore uniforme rosso o nero oppure striato rosso e nero oppure marmorizzato con macchie nere, bianche e rosse. Questa razza è molto richiesta perché ha un carattere docile e molto affettuoso.

  • Cavia peruviana

La cavia peruviana, il cui pelo è lungo e di colore beige, nero o marrone è una delle razze più richieste soprattutto da chi desidera un animale domestico tranquillo: questa varietà di porcellino d'India non morde e cerca molto il contatto fisico con le persone.

  • Cavia sheltie o silkie

Le cavie domestiche sheltie presentano un pelo molto lungo e setoso che può superare anche i 6 centimetri di lunghezza e che necessita di cure costanti: il pelo va spazzolato almeno tre volte alla settimana. Anche se esistono esemplari con pelo tricolore. Il colore del mantello per lo più è uniforme e può essere beige, nero, fulvo e marrone.

cavia-silkie

Porcellino d'India: le altre razze

L'elenco delle razze del porcellino d'India comprende inoltre l'himalaiana, la rex, la US teddy, la texel, l'alpaca, la lunkarya, la crestata, la coronet, l'english merino, l'hairless o ceppi nudi, la ridgeback e la sheba o sheba mini yak.

 

Per essere sempre aggiornato sugli ultimi contenuti di DeAbyDay, clicca sulla nostra Homepage!
Animali e cuccioli
SEGUICI