La musica preferita dai cani? Meglio Beyoncé di Beethoven

Notizia Notizia

I cani dimostrano di preferire la musica moderna rispetto alle celebri composizioni classiche: lo ha stabilito uno studio condotto dalla Sony. 

La musica preferita dai cani? Meglio Beyoncé di Beethoven

Un recente studio condotto da Sony ha evidenziato che il 62% dei cani è spontaneamente attratto dalla musica moderna. Con la collaborazione di Anna Wilkinson, esperta in percezioni animali e membro della Association for the Study of Animal Behaviour (ASAB) e della dottoranda Natalia Albuquerque è stato effettuato uno studio dal titolo Music Preference in Domestic Dogs.

E’ così emerso che i cani apprezzano molto le hit del momento rispetto a celebri composizioni classiche: il 62% dei cani è spontaneamente attratto dalla musica moderna mentre il 38% preferisce per quella classica.

In passato una ricerca analoga aveva evidenziato che i cani hanno una reazione diversa per ogni tipo di musica

Si trattava di uno studio condotto nel 2002 dalla Dottoressa Deborah Wells alla Queen’s University di Belfast, sui cani di un rifugio a cui era stata fatta ascoltare musica heavy metal-rock, pop e classica. Era emerso che il primo tipo di musica metteva in agitazione i cani, la musica pop invece suscitava in loro curiosità, mentre quella classica procurava loro uno stato di relax.

Durante questo studio gli animali, essendo chiusi nei kennel, non potevano scegliere liberamente che musica ascoltare: erano costretti ad un ascolto passivo. Invece con l’esperimento condotto da Sony si è potuto capire qualcosa in più delle preferenze musicali dei cani.

Durante l’esperimento sono stati usati due sistemi audio GTK-XB7 e sono state documentate e messe a confronto le reazioni dei cani ai brani classici e moderni trasmessi dall’uno e dall’altro sistema.

Ai cani sono stati fatti sentire 5 pezzi classici, tra cui brani di Mozart e Pachelbel, e cinque pezzi moderni, tra cui Elvis Presley, Martin Garrix, Justin Bieber e Beyoncé

I brani sono stati riprodotti in contemporanea sui due sistemi, a coppie, seguendo un ordine casuale sia per la sequenza delle canzoni che per i diffusori di destinazione. E’ così emerso che i cani hanno sempre dimostrato di prediligere il sistema che riproduceva musica leggera rispetto a quello da cui provenivano i brani classici.

Foto @www.petsparadise.it

Per essere sempre aggiornato sugli ultimi contenuti di DeAbyDay, clicca sulla nostra Homepage!
Animali e cuccioli
SEGUICI