A Londra la prima mostra d’arte per cani

Notizia Notizia

Dal 19 al 20 agosto 2016, a Londra, si è tenuta la prima mostra per cani, affidata dall'associazione More Than e coordinata dall'artista Dominic Wilcox. 

A Londra la prima mostra d’arte per cani

Dipinti e disegni ad altezza quadrupede, installazioni interattive a forma di gigantesche ciotole di croccantini e getti d'acqua che partono da ciotole, video di frisbee volanti e finestrini di automobili con vento simulato.

E’ quanto i visitatori a due e quattro zampe hanno potuto trovare alla mostra curata dall'artista e designer inglese Dominic Wilcox e progettata su misura per i cani.

La mostra, inaugurata a Londra lo scorso 19 e 20 agosto, è stata la prima del genere: l’evento fa parte di una campagna di sensibilizzazione rivolta ai proprietari di animali dal titolo PlayMore

L’iniziativa è volta a incoraggiare i proprietari di cani a passare più tempo a giocare con i propri pet ricordando loro l’importanza del gioco e della socializzazione nella vita quotidiana degli animali domestici. La mostra punta sul gioco ma allo stesso tempo ironizza anche sulla tendenza “luna park” di molta arte contemporanea recente.

Oltre ad alcune opere e dipinti realizzati da Wilcox, usando solo colori visibili dallo spettro canino, erano presenti anche una serie di lavori di altri artisti come Clare Mallison, Nick White, Robert Nicol, Michelle Thompson e Joanne Hummel-Newell.

Tutti i partecipanti hanno lavorato fianco a fianco con veterinari ed educatori cinofili che li hanno consigliati e istruiti sul modo migliore per stimolare, sia fisicamente che mentalmente, i visitatori a quattro zampe.

La prima mostra per cani, la cui organizzazione è stata affidata all'associazione More Than, è rimasta aperta per soli due giorni, ma ha riscosso un enorme successo tanto da spingere gli organizzatori a pensare ad un seguito.

Foto www.artribune.com

Per essere sempre aggiornato sugli ultimi contenuti di DeAbyDay, clicca sulla nostra Homepage!
Animali e cuccioli
SEGUICI