Teacup dog, la folle moda dei mini cani

Notizia Notizia

Tutti pazzi per i mini dog: la moda del Teacup dog, cane in miniatura che sta in una tazza da tè arriva dall’America anche nel nostro Paese. 

Teacup dog,  la folle moda dei mini cani

Sono talmente piccoli da entrare in una tazza di tè. L’ultima mania in fatto di animali domestici è quella di comprare cuccioli di cane in miniatura. I mini cani sono per lo più di razza chihuahua, maltese e bassotto, ma ci sono anche i barboncini toy e i mini yorkshire.

La moda del Teacup dog, il cagnolino da tazza che a volte non arriva a pesare neanche 9 etti, ha preso piede anche da noi ma è partita dagli Stati Uniti: tutti ci ricordiamo infatti dei minuscoli chihuahua da borsetta di Paris Hilton

Secondo le ultime stime le taglie toy vengono sempre più acquistate, soprattutto nelle grandi città: basta pensare che le razze mini sono ormai la maggioranza tra i 225 mila cani registrati all’anagrafe canina della Regione Lazio.

Certamente i cani di taglia minuscola sono più facili da gestire delle altre taglie ma bisogna rendersi conto che pretendere cani sempre più piccoli comporta la possibilità che i cuccioli possano nascere con malformazioni e malattie.

Per questo occorre prestare grande attenzione quando si acquistano cani di taglia mini: più i cagnolini sono toy e più sono oggetto di traffici illegali con i paesi dell’Est.

Il rischio è poi che anche da noi proliferino gli allevamenti intensivi e abusivi come è avvenuto poco tempo fa a Ceresole d’Alba, in provincia di Cuneo, dove è stato posto sotto sequestro un appartamento in cui venivano tenuti in condizioni igieniche precarie 13 cuccioli con età inferiore ai 60 giorni e 9 fattrici, sfruttate fino allo sfinimento.

La moda dei cani toy ha comportato anche un boom degli articoli griffati: collari di perle o con i brillanti, pettorine a fiorellini o con il visone, cappottini in ecopelliccia, cuccette che sembrano culle, completini da jogging con tanto di scarpette e persino mutandine in pizzo per quando la cagnetta è in calore.

Per non parlare poi delle borse per cane e per i trasportini griffati di Tiffany o Stella McCartney che possono arrivare a costare anche 1450 euro.

Purtroppo in molti casi questi cagnolini da tazzina, vengono trattati come un accessorio, una borsa griffata o un bracciale alla moda e non come un essere vivente con esigenze e sentimenti propri.

Foto @Teacup Dogs Daily

>>>LEGGI ANCHE: I 5 pet influencer più famosi di Instagram
 

Per essere sempre aggiornato sugli ultimi contenuti di DeAbyDay, clicca sulla nostra Homepage!
Animali e cuccioli
SEGUICI