Come proteggere i cani dai Botti di Capodanno

Guida Guida

I rumorosi festeggiamenti dell’ultimo dell’anno, che tanto traumatizzano i nostri cani, si avvicinano: cerchiamo di proteggerli da petardi e fuochi d’artificio. 

Più si avvicina la notte di San Silvestro e più frequenti sono gli scoppi di botti improvvisi e fragorosi: avrai notato che il tuo cane è particolarmente terrorizzato da questi rumori, tende a scappare o a manifestare comportamenti fobici e ansiosi.

Ciò dipende dal fatto che l’udito del cane è molto sviluppato: riesce a percepire frequenze più elevate rispetto l’uomo e dunque gli scoppi di petardi risultano per loro molto fastidiosi. Inoltre lo scoppio di fuochi d'artificio può far emergere nel cane brutti ricordi o determinare uno stato ansioso correlato a una mancanza di esperienza fatta da cucciolo.

Dunque, per proteggere il proprio amico a quattro zampe dai rumorosi festeggiamenti dell’ultimo dell’anno, puoi evitare innanzitutto di lasciarlo solo in giardino: tienilo in casa con te o insieme a persone che conosce. In questo modo non scapperà saltando ad esempio una recinzione e non fuggirà in strada in preda al panico perdendosi o rimanendo vittima di un incidente.

Nelle ore immediatamente precedenti e successive alla mezzanotte evita di portare a spasso il cane per i suoi bisogni: fallo solo nel tardo pomeriggio o nella prima serata tenendolo saldamente al guinzaglio perché potrebbero scoppiare dei botti all’improvviso.

Al sicuro in casa il cane potrà superare le sue paure ma è anche importante farlo sentire protetto tenendo chiuse le finestre e tenendo accesa la radio o la televisione ricreando un sottofondo musicale tranquillo per attutire i botti provenienti dall’esterno.

Lascia inoltre il cane libero di rifugiarsi dove meglio crede anche se si tratta di un posto che solitamente gli è proibito come ad esempio il letto

Se lo ritieni opportuno puoi pensare di somministrare al tuo cane dei tranquillanti ma solo se la terapia farmacologica è stata prescritta dal medico veterinario. Infine cerca di mantenere un comportamento rilassato evitando di riempire continuamente di carezze e coccole il cane.

Foto © Magnus Pomm - Fotolia.com

Fitoterapia e ansia

Volendo puoi provare a usare dei Fiori di Bach spruzzando il Rescue Remedy nei momenti in cui il tuo cane è molto agitato: consulta comunque sempre il tuo veterinario prima di farlo.
 

Per essere sempre aggiornato sugli ultimi contenuti di DeAbyDay, clicca sulla nostra Homepage!
Animali e cuccioli
SEGUICI