Calore del cane: come avviene e quanto dura?

Guida Guida

Hai una cagnolina e non sai come comportarti quando avrà il primo calore? Scopri come funziona e quanto dura il periodo riproduttivo delle cagne.  

I proprietari di cani femmina si trovano a dover affrontare il calore con tutte le problematiche che comporta e spesso sono assolutamente impreparati. Cerchiamo di capire quando avviene il calore del cane e per quanto tempo dura.

Le femmine di cane raggiungono la maturità sessuale tra il sesto e il ventesimo mese di età, a seconda della razza di appartenenza e della taglia: significa che la cagnolina potrà accoppiarsi e, rimanendo incinta, dare alla luce dei cuccioli a meno che non si decida di sterilizzarla.

Le cagne hanno in media due calori all’anno ma ciò dipende molto anche dalla loro età, dal modo in cui vengono alimentate e dal loro stato di salute

Il calore coincide con quello che viene chiamato estro, una delle tre fasi che costituiscono il periodo riproduttivo della cagna: infatti esso si distingue nella fase di proestro, estro e diestro.

Il proestro, che dura circa dieci giorni, è il periodo in cui la cagnolina si dimostra piuttosto nervosa, tende ad urinare con maggior frequenza, presenta la vulva gonfia e ha delle perdite rossastre: in questa fase anche se il maschio la odora, la cagnolina non è disposta ad accoppiarsi e respinge le avances del maschio.

A questa fase subentra l’estro, ovvero il calore vero e proprio che corrisponde all’ovulazione: durante l’estro, che dura circa dagli 8-10 giorni fino a un massimo di 15 giorni, la cagnolina accetta il maschio, presenta la vulva gonfia e ha perdite giallastre.

 

In questa fase la cagnolina può accoppiarsi anche con più cani e, siccome il calore non cessa dopo l’accoppiamento, può mettere al mondo cuccioli di padri differenti

La fine dell’estro coincide con il diestro, cioè la fase in cui i livelli di progesterone sono molto alti, sia che la cagnolina sia gravida sia che non lo sia. In questa fase di diestro, che dura tra i 50 e gli 80 giorni, la cagna non è più disposta ad accoppiarsi e rifiuta il maschio.

Se la cagnolina rimane incinta, la sua gravidanza durerà tra i 58 e i 63 giorni

Successiva alla fase di diestro è la fase di anaestro che coincide con il riposo sessuale e che dura 4 o 5 mesi.

Nel caso si decidesse di sterilizzare la cagna è bene farlo dopo il primo calore in modo da farle raggiungere la maturità sessuale, se invece si desidera farla accoppiare è preferibile farlo dopo il terzo calore in modo che, oltre al raggiungimento della maturità sessuale, abbia completato anche lo sviluppo fisico e mentale.

Invece la prima gravidanza sarebbe preferibile non farla vivere subito al primo calore della cagna perché lo sviluppo armonico della sua struttura, sia fisica che psicologica, non è completo.

>>> LEGGI ANCHE
Come curare il cane da avvelenamenti e colpi di calore
Come intervenire se il cane ha un colpo di calore
Come interpretare i comportamenti aggressivi del nostro cane

foto © farbkombinat - Fotolia.com

Per essere sempre aggiornato sugli ultimi contenuti di DeAbyDay, clicca sulla nostra Homepage!
Animali e cuccioli
SEGUICI