5 motivi per cui il tuo cane ha l'alito cattivo

Guida Guida

Se Fido ha l'alito pesante, non è per la pappa che mangia, ma per motivi ben più seri: ecco quali sono le cause di questo spiacevole problema.

L'alito cattivo è un problema piuttosto frequente nei cani: prima lo si affronta e minori saranno le conseguenze per la sua salute.

Sono diverse le cause legate all'alitosi del cane: dai problemi legati all'alimentazione alle patologie digestive, da una scarsa igiene orale allo svilupparsi di tumori alla bocca.

Ecco quali sono i 5 motivi per cui il tuo cane ha l’alito cattivo.

5. Problemi gastrointestinali

L'alito cattivo può essere causato da problemi allo stomaco: se il cane non digerisce bene il cibo può sviluppare un'infiammazione all'esofago. A causa di un'esofagite, i succhi gastrici prodotti nello stomaco vengono emanati dalla bocca che risulta maleodorante.

4. Problemi respiratori

L'alito cattivo può essere causato da problemi respiratori come infiammazioni dei condotti nasali, rinite o sinusite. Questo genere di problemi porta il cane a respirare con la bocca perché non può farlo con il naso: è la condizione che si verifica più spesso nelle razze di tipo molossoide che presentano la canna nasale corta e il muso schiacciato come il Bulldog Inglese, il Boxer e anche il Carlino.

3. Diabete canino

Il diabete canino è una malattia che può causare l'insorgere di alito cattivo, nonostante si curi perfettamente l'igiene orale. Se, oltre al persistente alito pesante, il cane urina più del solito e dimostra una sete sfrenata, associata a un desiderio irrefrenabile di mangiare, è il caso di portarlo subito dal veterinario per stabilire se effettivamente è affetto da diabete.

2. Infezioni della bocca

Il cattivo alito del cane può essere determinato da infezioni di natura batterica, virale o fungina ai denti e alle gengive. Una scarsa o assente igiene orale è all'origine dell'alito pesante del pet per cui il problema non si risolve se non si procede ad un adeguato trattamento di rimozione del tartaro.

Per curare al meglio l'igiene orale del tuo cane prova ad affidarti ai prodotti della linea Beaphar.

Puoi ricorrere a Beaphar Collutorio, un prodotto a base di enzimi in grado di inibire i batteri dannosi e che aiuta a ridurre la formazione della placca sui denti. Oppure puoi somministrare al cane le speciali compresse alla clorofilla Beaphar Compresse Alito Fresco: garantiscono al tuo cane un alito sempre fresco. Altra soluzione per un alito fresco è Beaphar Fresh Spray, un pratico e veloce spray con azione anti-placca e anti-tartaro.

1. Coprofagia

La coprofagia, ovvero la tendenza a mangiare escrementi propri o di altri animali, è una causa dell'alitosi nel cane. Mangiando le feci, il cane può sviluppare infezioni che causano alito cattivo, quindi bisogna cercare di frenare il prima possibile questa abitudine. La coprofagia di solito è un problema di natura psicologica ma è anche possibile che il cane soffra di disordini digestivi dovuti a malattie intestinali o a tumori come il linfosarcoma intestinale.

Foto © garden - Fotolia.com

Per essere sempre aggiornato sugli ultimi contenuti di DeAbyDay, clicca sulla nostra Homepage!
Animali e cuccioli
SEGUICI