Come insegnare al cane a rimettere a posto i suoi giocattoli

Guida Guida

Stanchi di riporre le decine di giochi che il vostro cane lascia in giro? Ecco come insegnargli a rimetterli in ordine da solo.  

I cani che vivono oggi in famiglia sono molto fortunati. Circondati di affetto e mille attenzioni sono trattati quasi come se fossero dei figli piccoli anche per quanto riguarda i giochi e i momenti di svago.

Il gioco è importante per il benessere psicofisico e per l’educazione nei cani. Ma ogni tanto tendiamo a lasciarci prendere la mano e con la scusa di mantenerli in forma e di stimolargli la mente, finiamo col ricoprirli di giocattoli che poi ci ritroviamo in giro per casa a decine.
Palle e palline di ogni dimensione e frisbee per farli correre all’aperto, finti ossi per la salute dei denti, pupazzetti in gomma col sonaglino per quando sono da soli e persino peluche per l’ora del riposino, che poi vengono lasciati, immancabilmente, qua e là in attesa del successivo utilizzo.

I cani possono non solo imparare a rimettere a posto i loro giocattoli, ma addirittura divertirsi facendolo.

L’importate è insegnarglielo nel modo giusto. Ecco come fare.

  • Per questo gioco (immaginatelo e fatelo vedere al vostro cane proprio così) avrete bisogno del suo giocattolo preferito e di una cesta in cui raccogliere tutti i suoi giochi. La cesta deve essere di una grandezza adeguata e facilmente accessibile al cane.
  • Lasciate il giocattolo sul pavimento e usate il comando "porta" o qualunque altra “parolina magica” avete stabilito col vostro cane per farvi portare gli oggetti.
  • Non appena l'ha afferrato, inginocchiatevi vicino alla cesta e chiamatelo. Una volta che il cane vi ha raggiunti, ditegli "lascia" per farli mollare la presa sul giocattolo e, appena è a terra, raccoglietelo e mettetelo nella cesta assicurandovi che vi veda mentre lo fate. Quindi al solito lodatelo in abbondanza e dategli un premio.
  • Ripetete l'esercizio fino a quando non porta il giocattolo fino alla cesta e lo mette dentro da solo. State pur certi che lo farà, all’inizio per caso o per testare se è quello che volete che faccia poi sempre più consapevolmente se riceverà i riforzi positivi nel modo giusto. Lodatelo quando lo fa e cominciate a indicargli la cesta quando ve lo lascia solo davanti, ma siate pazienti: ci vuole tempo prima che esegua il compito tutte le volte.
  • Quando il cane ha imparato a riporre questo giocattolo, passate a due giocattoli. Metteteli in zone diverse della stanza e dategli il solito comando. Appena ve lo porta e lo mette nella cesta ridategli il comando e aspettate che riponga anche l’altro prima di lodarlo e dargli il suo premio.
  • Aumentate il numero di giocattoli prima a tre e poi a quattro, che dovrà raccogliere da punti lontani del vostro spazio di allenamento. Alla fine vi basterà dargli semplicemente il comando stabilito per vederlo riporre da solo tutti i suoi giocattoli.

Se ti è piaciuto questo esercizio, un po' gioco un po' utilità, potresti trovare interessante leggere le altre "101 idee divertenti con il tuo cane" di Allison Smith pubblicato da De Agostini editore.

photo credit: sachman75 via photopin cc

Se il vostro cane è restio a mettere il giocattolo nella cesta provate così: quando arriva con il giocattolo in bocca, attirate la sua attenzione sulla cesta tenendoci sopra un premio con la mano e dategli il "lascia". Appena lo lascerà cadere facendolo cadere nella cesta dategli il suo premio e lodatelo.

Per essere sempre aggiornato sugli ultimi contenuti di DeAbyDay, clicca sulla nostra Homepage!
Animali e cuccioli
SEGUICI