Come scegliere un gioco in base alla razza del cane

Guida Guida

Quando si tratta di giocare i cani non vanno troppo per il sottile sul tipo di gioco. Ma se vogliamo farle davvero felice il nostro cane dobbiamo scegliere un'attività che sia adatta alla razza a cui appartiene. Questa guida ti spiega come fare

Il gioco è un modo splendido per stimolare un cane fisicamente e mentalmente. Si può dire senza esitazione che l’attività ludica è il metodo più efficace per aiutarlo a sviluppare sicurezza, per evitare abitudini indesiderate, per attenuare la noia e per fargli acquisire diverse abilità. Tanti scopi che si possono raggiungere con giochi diversi.

Gli istinti di razza non si cambiano

In generale, tutti i cani hanno le stesse capacità di capire e imparare e quindi ogni gioco può essere appreso ugualmente bene da qualunque quattro zampe. Tuttavia, non si può dimenticare che nella scelta del gioco da fare con il nostro cane dobbiamo tener conto anche della sua indole e quindi delle sue preferenze legate alla razza.

La razza può condizionare, infatti, la capacità del nostro cane di fare un determinato esercizio attraverso la taglia, lo sviluppo della muscolatura, o la conformazione fisica. Ma anche attraverso l’indole che si è evoluta in secoli di selezione naturale o condizionata dall’uomo in base ai suoi scopi.

Imporgli uno stile di vita o, più banalmente, scegliere un gioco da fare insieme che non tenga conto di questo suo istinto, potrebbe essere frustrante per lui. Viceversa, uno stile di vita o un gioco che siano più adatti alla sua struttura fisica e alla sua indole gli permetterebbero di dare sfogo ai suoi istinti di razza e quindi di mantenere un equilibrio fisico e mentale.

Non si può pretendere di cambiare la natura di un cane se non ci si vuole trovare con un animale nevrotico o malato. Dobbiamo essere noi ad adattarci alla natura del cane che abbiamo scelto oppure scegliere un cane che sia adatto alla nostra. Anche noi in fondo abbiamo le nostre preferenze in fatto di stili di vita e giochi da fare.

A ogni razza il suo gioco

  • Giochi di inseguimento: sono quelli in cui al cane viene richiesto di inseguire un oggetto o una persona. Li amano in particolare i greyhound e i whippet. Se volete giocare con loro dovete prepararvi a correre molto.
  • Giochi di riporto: sono perfetti per i cani da lavoro che adorano cercare e riportare oggetti come spaniel, labrador, retriever, setter e pointer, soprattutto se possono consegnarli nelle mani del loro padrone.
  • Giochi di inseguimento veloce: consistono per lo più in lanci di oggetti o giocattoli da far recuperare al cane come i precedenti, ma la distanza e la velocità di lancio sono maggiori. Sono adatti infatti per cani dall’energia esplosiva come saluki e borzoi, ma anche per molti collie, retriever e spaniel. Per evitare strappi nel tentativo di far felice il nostro amico con lanci potenti meglio usare una fionda: ne esistono di fatte apposta per questo scopo.
  • Giochi di inseguimento di preda: alcune razze smilze come l’irish wolfhound, il lurcher e gli incroci collie-levrieri hanno un istinto alla caccia talmente innato che per loro non esiste di vestimento se non possono inseguire e acchiappare qualcosa che abbia una parvenza di vita. Per evitare di dover sacrificare un altro animale ogni volta che volete far divertire il vostro cane, vi conviene creargli delle finte prede abbastanza credibili da cercare e inseguire.
  • Giochi di scavo: sono amati dalle razze che hanno l’istinto di scavare buche abbastanza profonde in cui rintanarsi come i terrier che si eccitano molto quando hanno la possibilità di scavare nella terra soffice o nella sabbia.
  • Giochi col fischietto: a volte non è tanto il gioco a piacere al cane ma il modo con cui glielo si fa fare. Le razze selezionate per radunare le greggi come collie, pastori tedeschi e corgi amano ad esempio rispondere ai segnali sonori, per cui con loro è sempre una buona idea usare un fischietto sia per l’addestramento che per il gioco.
  • Giochi coi nomi: sono le attività in cui si richiede che il cane impari ad associare nomi a cose o persone. Sembrerà strano ma per cani appartenenti alle razze da pastori (pastori australiani, olandesi, border collie, collie e pastore dello Shetland) anche imparare i nomi di amici e familiari ed essere poi messo alla prova sulla capacità di richiamarli alla mente al momento opportuno, è un molto divertente.
  • Giochi di fiuto: tutte i cani hanno un senso dell'olfatto molto sviluppato e sono portati istintivamente a seguire piste odorose, ma in alcune razze lo spirito del segugio è così forte che se non gli si crea situazioni di gioco in cui il cane deve cercare cose o persone dal loro odore, non è contento. E' il caso dei cani da fiuto compresi bassethound, beagle, limiere, coonhound, levriero scozzese, foxhound hamiltostovare, plotthound e segugi.
  • Giochi in acqua: alcune razze come spaniel, labrador e retriever sono particolarmente portate per nuotare e stare in acqua grazie a una muscolatura e una conformazione fisica adatta e al pelo idrorepellente. Inevitabile quindi che per i cani che vi appartengano tutto ciò che si può fare a contatto con l'acqua risulti divertente.

photo credit: sukesu via photopin

Esempi di giochi per tutti

Per conoscere giochi nuovi e divertenti da fare insieme al vostro cane, in casa o all’aria aperta, da soli o in gruppo, potete consultare “Gioca con il tuo cane” di David Sands o “101 idee divertenti con il tuo cane” di Allison Smith: sicuramente troverete quello più adatto al vostro amico.

Per essere sempre aggiornato sugli ultimi contenuti di DeAbyDay, clicca sulla nostra Homepage!
Animali e cuccioli
SEGUICI