Come insegnare al cane a segnalare se il telefono squilla

Guida Guida

Capita a tutti di perdere un occasione importante perché non si sente il telefono o la sveglia. Scopri come addestrare il tuo cane a rispondere a una suoneria per te

I cellulari hanno cambiato radicalmente la nostra vita e si può dire tranquillamente che ora il telefono è sempre a portata di mano, o quasi. Capita infatti che telefoni o cellulari squillino a vuoto perché magari siamo sotto la doccia o abbiamo l’aspirapolvere, il phon o un altro elettrodomestico piuttosto rumoroso in funzione. Lo stesso si può dire anche per il timer del forno o per qualunque altro tipo di suoneria.

Riuscire a trovare qualcuno che risponda per noi o che ci avvisi per lo meno sarebbe il sogno di molti di noi. Se siete tra questi sappiate che non è un sogno così irrealizzabile come sembra. Chi ha un cane ad esempio potrà apprezzare l’utilità di addestrarlo ad avvisarci quando una suoneria squilla per noi.

Cosa vi serve

  • Una suoneria (telefono, cellulare , microonde, forno, sveglia, ecc.)
  • Premi gustosi
  • Un collaboratore

Come addestrare il cane

L’addestramento funziona come per tutti gli altri giochi attraverso l’associazione con un premio.

  1. Scegliete una suoneria che vi interessa farvi segnalare dal cane e chiedete al collaboratore di farla partire al vostro segnale
  2. Appena la suoneria parte chiamate il vostro cane e dategli un premio appena arriva, dopodiché ignoratelo
  3. A distanza di 5 minuti chiedete al collaboratore di far partire di nuovo la suoneria, chiamate il cane ma questa volta appena arriva ditegli “abbaia”. Se il vostro cane risponde abbaiando dategli un premio altrimenti provate a convincerlo ancora per un po’ dopodiché interrompete anche se non ottenete la risposta desiderata e aspettate altri 5 minuti per ripetere di nuovo l’esercizio
  4. Ripetete l’esercizio fino a quando il cane risponde subito appena arriva da voi con un abbaio ricordandovi il suo premio ogni volta che ci riesce.

A ogni suoneria il suo addestramento

Il vostro amico a quattro zampe non ci metterà molto a capire che deve venirvi ad avvisare con un abbaio ogni volta che sente partire quella suoneria. Tenete però presente che l’addestramento deve essere ripetuto per ogni diversa suoneria o rumore familiare. Dopo la prima sarà di sicuro più semplice e rapido, ma in qualche modo dovete far associare la vostra richiesta ad ogni suono diverso. 

Photo © Sue McDonald - Fotolia.com

Gioco non adatto a tutti

I cani inclini ad abbaiare per qualunque stimolo o rumore ambientale non dovrebbero essere addestrati a segnalare le suonerie che squillano perché potrebbe peggiorare il problema e creare motivi di scontro coi vicini di casa, che ne sarebbero infastiditi.

Per essere sempre aggiornato sugli ultimi contenuti di DeAbyDay, clicca sulla nostra Homepage!
Animali e cuccioli
SEGUICI