Le 5 piante di Natale pericolose per gli animali domestici

Classifica Classifica

I nostri cani e gatti possono avere gravi problemi di salute se entrano in contatto con alcune piante tipiche del periodo natalizio. 

Il Natale può rivelarsi una festa pericolosa per i nostri animali domestici soprattutto se amiamo decorare la casa con le piante tipiche del periodo natalizio. Se i nostri amici a quattrozampe ingoiano, in grande quantità, foglie o bacche di alcune piante possono correre gravi percoli di salute. Ecco a quali piante natalizie devi fare attenzione.

5. Cactus di Natale

Credit www.giardinaggio.net

L'ingestione di alcune parti della Schlumbergera (Cactus di Natale) può provocare diarrea o vomito.

4. Stella di Natale

Credit www.giardinaggio.it

Se ingerita, la Poinsettia o Euphorbia Pulcherrima (stella di Natale) può provocare lesione agli occhi e irritazioni a bocca e stomaco.

3. Albero di Natale

Credit www.ecoo.it

Il classico abete, se ingerito, provoca vomito, diarrea e seri danni agli apparati interni del cane, a causa della forma appuntita delle sue foglie.

2. Agrifoglio

Credit www.leitv.it

Le bacche rosse dell’agrifoglio contenenti sostanze emetiche e purganti possono causare vomito, diarrea, depressione e in casi estremi il decesso dell’animale.

1. Vischio

Credit www.teatronaturale.it

Il vischio se inghiottito in quantità eccessive può causare tachicardia, difficoltà respiratorie e, in casi estremi, può essere fatale.

Per essere sempre aggiornato sugli ultimi contenuti di DeAbyDay, clicca sulla nostra Homepage!
Animali e cuccioli
SEGUICI