Come rimuovere da divani, mobili e tappeti i peli di cane e gatto

Guida Guida

 La tua casa è piena di peli di cane o di gatto e non sai come sbarazzartene? Non farti scoraggiare e adotta alcuni rimedi facili e utili per fare pulizia negli ambienti domestici.

Vivere con gli amici a quattro zampe è una bellissima esperienza ma uno degli aspetti meno simpatici della convivenza è la presenza, in giro per casa, dei peli che perdono: peli sui divani, peli sulle coperte del letto, peli sui tappeti e persino sui vestiti.

Chiunque viva con un animale domestico sa che, per quanto si faccia attenzione, i peli finiscono per trovarsi un po’ dappertutto

Alcune razze perdono più facilmente i peli rispetto altre e spesso il problema si accentua durante il periodo di muta: sbarazzarsi dei peli a volte diventa un’impresa ardua.

Per eliminare i peli da mobili, pavimenti e vestiti esistono diversi rimedi, più o meno pratici e sbrigativi: l’importante è non perdere mai la pazienza, perché non è colpa dei nostri amici a quattro zampe se i loro peli ci invadono casa.

Una delle soluzioni più usate per raccogliere i peli di cani e gatti dai tessuti di divani, coperte, tappeti e anche dagli abiti, è il rotolo di nastro adesivo: passandolo sulla superficie da pulire i peli restano attaccati all'adesivo.

Un ottimo rimedio è la spazzola in silicone Grooming Roller Inodorina: con un solo passaggio rimuove rapidamente peli, polvere e sporco da ogni superficie e tessuto. Questa spazzola riutilizzabile e lavabile, dura 5 volte più a lungo di una normale spazzola adesiva: quando è satura di sporcizia basta passarla sotto l’acqua corrente tiepida e lasciarla asciugare prima di riutilizzarla.

Un altro metodo valido per rimuovere i peli, soprattutto da tessuti di pile e dai divani, consiste nell’uso di un guanto di gomma inumidito: passandolo sul tessuto, sempre in un unico verso, i peli si raggruppano in un punto e basta poi rimuoverli con le dita. Anche l’uso dell’aspirapolvere è consigliato per rimuovere i peli da pavimenti, coperte, tappeti e divani: sarebbe una buona regola farlo almeno una volta settimana in modo da non accumulare troppi peli nel tempo.

Dopo aver passato l’aspirapolvere si può poi procedere ad igienizzare tutte le superfici lavabili con un prodotto detergente come Inodorina Magic Home Spray, uno spray universale perfetto per eliminare lo sporco senza dover risciacquare. Questo detergente non lascia aloni e svolge un’azione antiodore, garantendo un profumo di fresco e pulito in tutti gli ambienti domestici frequentati da animali, compresi l’auto e il kennel.

I panni in microfibra sono un buon rimedio per raccogliere dal pavimento i peli di cani e gatti, mentre per rimuovere i peli da vestiti e tappeti si può ricorrere all'uso di uno spruzzino contenente acqua e qualche goccia di ammorbidente: basta inumidire il tessuto da trattare, far asciugare e passare una spazzola o, nel caso di tappeti, dare una passata con l’aspirapolvere.

Quando si decide di lavare in lavatrice una coperta o altri tessuti ricoperti di peli, è buona norma introdurre nel cestello della lavatrice una spugna per attirare tutti i peli: con questo trucco i peli non si attaccano di nuovo ai vestiti e non si depositano nella lavatrice.

Infine un’ottima abitudine è spazzolare spesso il proprio amico peloso: la spazzola imprigiona i peli che stanno cadendo, impedendo che cadano e si disperdano nell’ambiente domestico.

Per essere sempre aggiornato sugli ultimi contenuti di DeAbyDay, clicca sulla nostra Homepage!
Animali e cuccioli
SEGUICI