Come spostare un acquario nel modo corretto

Guida Guida

Spostare un oggetto delicato come un acquario può essere molto problematico, ma con la giusta attenzione ed i nostri piccoli suggerimenti, il gioco è fatto!

La situazione è questa: hai un acquario in casa ma stai per trasferirti. Il solo pensiero di toccarlo ti manda nel panico perché non sa da che parte iniziare. Ecco allora alcuni consigli utili per spostare il tuo acquario (vuoto mi raccomando!) senza fare danni.

Primo passo: interrompere l'alimentazione dei pesci pochi giorni prima di spostare l’acquario, questo è utile per stoppare il sistema digestivo e quindi a non contaminare l'acqua. Le deiezioni, infatti, assorbono ossigeno, che viene quindi sottratto ai pesci.
 

È utile utilizzare una borsa termica in cui trasportare i pesci (ognuno nel suo sacchetto ben sigillato e con acqua sufficiente perché sia totalmente immerso) delle dimensioni adeguate, in modo che non ci siano sconti o sovrapposizioni che potrebbero generare la rottura dei sacchetti contenenti i nostri amici marini.

Una volta sistemati i pesci, prendete il filtro del vostro acquario e mettetelo in una borsa contenente il liquido dell’acquario, che va totalmente svuotato, mantenendo una temperatura il più possibile costante. Fate la stessa cosa con le decorazioni – piante, pietre, eccetera) e prima di chiudere fate entrare dell’aria, utile ad eliminare i batteri.

Dopo il trasporto e giunti a destinazione, impostate il vostro acquario il prima possibile possibile per far acclimatare i pesci con i tempi dovuti: aprite i sacchetti e fate uscire una piccola quantità di acqua sostituendola con quella nuova filtrata già nell’acquario installato. Ripete questa operazione più volte fino a che il pesce risulta sano in questo misto di acqua vecchia e nuova, a quel punto immergetelo nella vasca. Per i primi giorni, comunque, tenete d’occhio i vostri pesciolini, un cambio di casa può essere traumatico anche per loro!

Tre appunti

Non fate questo lavoro da soli, tenete sempre l’acquario dal fondo, mai dai bordi e, in caso il viaggio di trasporto sia lungo, aprite i sacchetti ogni tanto per riossigenare il contenuto.

Per essere sempre aggiornato sugli ultimi contenuti di DeAbyDay, clicca sulla nostra Homepage!
Animali e cuccioli
SEGUICI