Come partecipare a una vacanza asino trekking col tuo cane

Guida Guida

Ti stuzzica l’idea di un viaggio a piedi in compagnia dell’amico più fedele e di simpatici asinelli? Scopri come partecipare a una vacanza asino-trekking col tuo cane.

Quattro giorni nella natura incontaminata tra Umbria e Marche, in una zona selvaggia ricca di ampi panorami e immense praterie. Un territorio quasi disabitato, ideale per una vacanza a piedi accompagnati da dolcissimi asini. Ma anche per divertirsi in compagnia del proprio cane e, magari, imparare qualcosa di interessante su di lui e sulla nostra relazione mentre lui corre in libertà negli spazi incontaminati.

È quanto offre La compagnia dei cammini a chi ha qualche giorno libero a settembre e vuole provare una vacanza diversa.

Si parte giovedì 5 settembre

Il viaggio prevede un itinerario facile su strade forestali agevoli, circondati da catene montuose tra i silenzi interrotti a volte dai muggiti delle mandrie al pascolo.

Dall’immenso altopiano di Colfiorito, alla stretta e selvaggia Valle Scurosa, ombrosa e severa, l’itinerario attraversa zone naturalistiche di rara bellezza.

Il viaggio a piedi raggiunge poi l’altopiano di Monte Lago, misterioso e singolare, e termina nel piccolo rifugio “Valle Scurosa” vicino al paese di Sefro nell’alto appennino Maceratese.

Si impara a capire il proprio cane

Durante il cammino i viaggiatori incontreranno un’esperta educatrice cinofila disponibile a dispensare consigli e tutte le informazioni che i proprietari dei cani vogliono avere per migliorare il rapporto con il loro amico a quattro zampe.

Il tutto in compagnia degli asini, i veri protagonisti di tutti i viaggi della Compagnia dei cammini. Fedeli compagni di viaggio, questi amici ancora fin troppo sconosciuti e bistrattati per una loro presunta stupidità, sapranno essere validi amici disponibili a trasportare tutto il materiale occorrente a voi e ai vostri amici cani.

Come si svolge

Si parte giovedì 5 settembre (ritrovo alle ore 15.00 a Colfiorito) con la tappa di Taverne e la valle del Grillo e si arriva domenica 8 settembre al rifugio “Valle Scurosa” dove i partecipanti potranno mangiare comodamente seduti prima di riprendere la strada di casa insieme ai loro cani.

Il viaggio a piedi con i cani viene effettuato in compagnia degli asini che vengono utilizzati per trasportare parte dei bagagli, sia dei proprietari che dei cani.

L’itinerario si svolge in un ambiente selvaggio caratterizzato da ampie praterie e declivi semplici e poco boscati. Si dorme in tenda (per chi non ne possiede una può noleggiarla dall’organizzazione) e i pasti sono forniti dai gestori del rifugio “Valle Scurosa” presso cui si mangerà anche l’ultimo pranzo insieme.

Le tappe del viaggio non sono lunghe (8/10 km circa) attraverso un itinerario piuttosto rilassante dagli spazi aperti e senza troppi dislivelli, questo permette di partecipare anche alle coppie cane-padrone non allenate e in ampi tratti di poter lasciare gli animali liberi di correre tenendoli sempre a vista d’occhio.

Nel territorio attraversato non sono riscontrati focolai di rabbia, Leshmaniosi o oltre malattie pericolose per i cani. Ma è indispensabile per la sicurezza di tutti che ogni cane sia in regola con le vaccinazioni.

Per ulteriori informazioni sui costi e i dettagli della vacanza potete contattare
La Compagnia dei cammini
http://www.cammini.eu/

Photo credits © ulisse_01 - Fotolia.com

La Loira in bici

Ti ispira l'idea di un viaggio a tutta natura ma non vuoi rinunciare alla compagnia di cane e gatti? Prova il tour dei castelli della Loira in bicicletta con cestino o carrellino per portarli con te.

Per essere sempre aggiornato sugli ultimi contenuti di DeAbyDay, clicca sulla nostra Homepage!
Animali e cuccioli
SEGUICI