Come devolvere il 5x1000 alle associazioni animaliste

Guida Guida

E’ tempo di dichiarazione dei redditi: devolvendo il 5x1000 ad un’associazione animalista puoi fare molto per gli animali in difficoltà.

Per chi ama gli animali e desidera aiutare le associazioni animaliste esiste la possibilità di scegliere a chi destinare parte dei propri soldi nella dichiarazione dei redditi: si tratta del 5x1000 che va ad aggiungersi all’8x1000 destinato alla sovvenzione statale delle confessioni religiose.
Pagando le tasse, in particolare l’imposta sul reddito delle persone fisiche (Irpef) si riserva il 5x1000 ad un’associazione accreditata.

Con una semplice firma e l’indicazione del codice fiscale dell’associazione prescelta si può fare tanto per la causa animalista

Questa possibilità è stata introdotta nel 2006 e consente di sostenere il volontariato, le fondazioni, la ricerca scientifica ed universitaria senza sborsare somme aggiuntive.

Scegliere a chi devolvere la propria quota non è sempre semplice data l’enorme offerta di associazioni di volontariato: un principio guida a cui attenersi è quello di capire come verranno spesi i soldi raccolti controllando la destinazione del proprio contributo.

Nel decidere a chi destinare il proprio 5x1000 bisogna quindi preferire quelle società che mostrano in modo trasparente i propri bilanci e le spese sostenute.

Va valutato anche se indirizzare il proprio contributo ad enti che lavorano a livello locale oppure nazionali se non addirittura internazionale.

Le organizzazioni animaliste e ambientaliste più grandi come Enpa, Lav, Greenpeace, Lipu, Oipa e Wwf, possono contare su una capacità di raccolta fondi più generosa e tendono a destinare i soldi ricevuti alla gestione interna mentre le realtà animaliste locali hanno una raccolta fondi spesso faticosa.

Le associazioni di volontariato locali che operano direttamente sul territorio, salvando cani e gatti randagi da morte certa, possono contare spesso solo sul passaparola per racimolare delle donazioni da parte di privati, per cui il 5x1000 rappresenta un’importantissima fonte di sostentamento.

Foto Credit © fusolino - Fotolia.com

Il 5x1000 del 2011

Secondo i dati più recenti con il 5x1000 del 2011, riferito ai redditi del 2010, sono stati raccolti 391,7 milioni di euro di cui la gran parte ripartita tra 33.542 organizzazioni di volontariato.
 

Per essere sempre aggiornato sugli ultimi contenuti di DeAbyDay, clicca sulla nostra Homepage!
Animali e cuccioli
SEGUICI