I 5 consigli per fermare un'aggressione tra gatti

Classifica Classifica

I gatti litigano per tanti motivi: per paura, per gioco o anche perché non sanno come sfogare lo stress. Ecco cosa devi fare per fermare un'aggressione tra gatti.

L’arrivo di un nuovo micio in casa quando già ce ne sono già altri, ma anche un cambiamento nell’ambiente in cui vivono, può portare a conflitti e litigi. Per evitare che i soggetti più deboli del gruppo felino soccombano, o peggio ancora rimangano gravemente feriti, devi cercare di interrompere subito l’aggressione. Vediamo come bisogna comportarsi in questi casi.

5. Premia con croccantini gustosi e giochini solo i comportamenti corretti e non dare cibo o attenzioni al gatto aggressore altrimenti si sentirà autorizzato a fare il bullo

Credit www.greenstyle.it

4. Organizza lo spazio di casa in modo che i tuoi gatti non debbano condividere le aree dove giocare: posiziona più giocattoli, più lettiere e più punti di ristoro

Credit scienze.fanpage.it

3. Distrai il gatto aggressore nel momento in cui parte all’attacco con un diversivo che ne catturi l’attenzione: il getto di una pistola ad acqua o ad aria compressa o un raggio laser sono perfetti

Credit www.justdog.it

2. Separa i gatti momentaneamente, facendo in modo che il gatto vittima scelga la zona della casa preferita e tenendo il gatto aggressore in una stanza isolata

Credit www.rispostafacile.it

1. Se non ci sono miglioramenti rivolgiti a un veterinario comportamentale: esistono terapie medicinali che possono aiutare a controllare l’aggressività del gatto

Credit www.animali.net

Per essere sempre aggiornato sugli ultimi contenuti di DeAbyDay, clicca sulla nostra Homepage!
Animali e cuccioli
SEGUICI