Come e perché i gatti “impastano” con le zampe

Guida Guida

Scopriamo il perché i gatti, a volte, eseguono il kneading, il tipico movimento con le zampe, come se volessero impastare il pane. 

Se vivi con un gatto avrai certamente notato che, a volte, è solito muovere le zampe come se stesse facendo la pasta o il pane, magari proprio sulla tua pancia oppure su una tua gamba o su un braccio.

Tradizionalmente si pensa che questo gesto, in inglese kneading, renda il gatto pienamente soddisfatto e felice ma è un po’ troppo riduttivo dare una giustificazione di questo tipo.

Quando il micio posiziona le zampe anteriori su una parte del tuo corpo o su una qualsiasi superficie morbida come un cuscino o una coperta, inizia a spingere e tirare in modo alternativo le zampe, ritraendo del tutto le unghie o estendendole.

Sovente insieme a questo movimento il gatto fa le fusa e presenta un’espressione serena e rilassata ma anche concentrata.

Secondo alcuni etologi il kneading è legato a un ricordo felice, quando il micio succhiava il latte dalla mamma muovendo le zampine per stimolare la fuoriuscita di latte dalla mammella.

Oltre a ricordare un momento felice della sua infanzia, il micio esegue questo gesto anche per marcare il territorio: le zampe del gatto sono ricche di ghiandole che rilasciano sostanze utili per segnare il territorio. 

Un’altra interpretazione etologica sostiene invece che il kneading sia un ricordo di quando il gatto era selvatico e muoveva le zampe per rendere più confortevole il giaciglio dove dormiva.

Spesso i mici si comportano così prima di dormire, quando sistemano la cuccia acciambellandosi: per alcuni etologi i gatti cercano di imitare la madre indipendentemente dal fatto che siano stati separati da lei troppo presto oppure siano rimasti con la mamma fin oltre i due mesi.

A prescindere da tutte queste diverse interpretazioni, eseguendo tale movimento, il gatto si gratifica liberando endorfine che gli procurano un’immediata sensazione di benessere.

Foto © Stefano Garau - Fotolia.com

Quando è un’ossessione

Se il kneading diventa ossessivo e stereotipato significa che c’è un problema comportamentale di ansia o mancato adattamento all’ambiente che deve essere curato da un veterinario comportamentalista.
 

Per essere sempre aggiornato sugli ultimi contenuti di DeAbyDay, clicca sulla nostra Homepage!
Animali e cuccioli
SEGUICI