Come si manifesta la peritonite infettiva felina

Guida Guida

La peritonite infettiva felina è un’infezione molto grave che lascia poche speranze di sopravvivenza al gatto. Scopriamo come si contrae e quali sono i sintomi. 

La peritonite infettiva felina (FIP) è una malattia virale quasi sempre fatale e molto comune tra i gatti che vivono in rifugi, gattili, allevamenti e colonie. Questa malattia colpisce i gatti di qualsiasi età: la maggior parte è colpita durante i primi due anni di vita.

I gatti con un sistema immunitario debole come i gatti anziani o quelli affetti da leucemia felina (FeLV): il virus si trasmette attraverso le feci, per cui le lettiere risultano essere il principale veicolo della malattia.

Per questo motivo se si vive in una casa con più gatti, è bene disporre di lettiere a sufficienza, possibilmente una per ogni gatto, meglio se dotate di copertura.

La peritonite infettiva felina è difficile da diagnosticare perché comporta una serie di sintomi riscontrabili in altre patologie: indicativamente nelle prime fasi della malattia si assiste a dimagrimento, febbre, anoressia e depressione. In un secondo momento possono svilupparsi lesioni oculari, lesioni intestinali come vomito e diarrea e sintomi neurologici come convulsioni e tremori.

La malattia può presentarsi in forma umida (acuta) o in forma secca (cronica): nel primo caso si accumulano grandi quantità di liquidi nel torace e nell’addome mentre, nel secondo caso,  si formano negli organi dei granulomi o lesioni nodulari.

Non esiste un test per diagnosticare la peritonite infettiva felina, tuttavia si può arrivare a una diagnosi con l’esame del liquido prodotto nel caso della forma umida o con una biopsia nel caso della forma secca.

Purtroppo la prognosi di questa malattia è infausta ma si possono seguire delle terapie a base di corticosteroidi e interferone per prolungare l’esistenza del gatto: lo scopo della terapia non è la guarigione ma il miglioramento delle sue condizioni.

Foto © tobb8 - Fotolia.com

Vaccino anti FIP?

In commercio esiste un solo vaccino conto la peritonite infettiva felina (FIP) ma la sua efficacia è discutibile: l’unica precauzione contro la FIP è seguire buone pratiche igieniche.
 

Per essere sempre aggiornato sugli ultimi contenuti di DeAbyDay, clicca sulla nostra Homepage!
Animali e cuccioli
SEGUICI