In Ruanda cani anti-bracconaggio

Guida Guida

Nella regione africana, Bruno e Duci e altri sei cani provenienti dagli Usa, vengono utilizzati per combattere il bracconaggio. 

Bruno, è un cane di 4 anni soprannominato “Macchina” per la sua resistenza nel seguire le tracce sui sentieri. Oltre a lui c’è Duco, soprannominato “Professore” per il suo approccio analitico quando segue un odore.

Bruno è un pastore belga Malinois di quattro anni mente Duco è un pastore olandese di tre anni: entrambi vengono impiegati nelle operazioni anti-bracconaggio in Ruanda

Bruno e Duco sono due degli otto cani trasferiti in Ruanda dagli Stati Uniti: in precedenza sono stati utilizzati nella Repubblica Centrafricana per ritrovare persone rapite e dare la caccia ai membri del Lord’s Resistance Army, il cui leader Joseph Kony è ricercato per crimini di guerra.

I cani addestrati sono stati introdotti nell’Akagera National Park purtroppo afflitto come gli altri parchi africani dalla piaga del bracconaggio.

In particolare nel parco ruandese dopo vent’anni, sono stati reintrodotti i leoni che erano stati sterminati dai pastori di bestiame.

Si prevede inoltre di reintrodurre a breve anche i rinoceronti, pur nella consapevolezza che le loro corna sono molto ambite dai bracconieri.

Sean Kelly, un ex gestore di cani militari sudafricani che ha lavorato con unità cinofile anti-bracconaggio proprio in Sudafrica, ritiene che l’aiuto dei cani rappresenti una grande risorsa e sanno fare davvero la differenza nel dare la caccia ai bracconieri.

Il momento più difficile dell’addestramento consiste nell’insegnare ai cani a ignorare ogni odore, tranne quello che devono seguire.

Bruno e Duco e cani con le loro stesse caratteristiche sono in grado di fiutare un odore anche a tre chilometri di distanza: grazie a questa dote possono individuare le tracce degli animali ricostruendone gli spostamenti e allertare le squadre locali dell’eventuale presenza di estranei.

Credit Foto www.lastampa.it

L'Akagera National Park

La fauna dell'Akagera National Park comprende il topi, l'impala, l'antilope roana, l'elefante, il bufalo, il rinoceronte nero, l'ippopotamo, il coccodrillo, il leone, la giraffa, il leopardo e la iena maculata. L'avifauna comprende più di 500 specie di uccelli. 

Per essere sempre aggiornato sugli ultimi contenuti di DeAbyDay, clicca sulla nostra Homepage!
Animali e cuccioli
SEGUICI