A Jakarta mangiati 225.000 cani in un anno

Guida Guida

In Indonesia, migliaia di cani vengono uccisi per essere mangiati, accrescendo così un commercio dell’orrore a cui però le giovani generazioni si oppongono. 

In Indonesia ogni anno vengono mediamente uccisi 225.000 cani, che finiscono sulle tavole come pietanze da consumare. E’ un orrore a cui le nuove generazioni cercano di opporsi ribellandosi e organizzando manifestazioni di protesta.

In altri paesi come la Cina, grazie alle organizzazioni animaliste internazionali, si stanno facendo passi in avanti per contrastare la consuetudine di cucinare e mangiare gli animali domestici ma l’Indonesia, al contrario, sembra procedere in senso inverso a causa di credenze antiche e totalmente infondate.

Per tale motivo gli attivisti animalisti locali hanno avviato una campagna di sensibilizzazione dell’opinione pubblica e manifestato per le strade di Jakarta, contro ogni forma di abuso compiuta sugli animali.

Portando in braccio i loro amici a quattrozampe, gli attivisti hanno gridato tutta la loro disapprovazione nei confronti di pratiche che restituiscono un'immagine crudele e arretrata del Paese.

Terribili credenze e inquietanti pratiche contribuiscono a diffondere questo negativo fenomeno: alcune persone sono addirittura convinte che mangiare carne di cane possa, non solo aumentare la potenza sessuale, ma anche ringiovanire il fisico.

Ecco perché è importante che le organizzazioni animaliste internazionali siano costantemente impegnate a contrastare, con dati ragionati e scientifici, queste assurde credenze anche avvalendosi dell’aiuto dei giovani nativi.

Più questo movimento di protesta riuscirà a dilagare e meno sarà lo spazio occupato dai commercianti di animali destinati al consumo alimentare.

I Paesi nel mondo dove ancora si mangia carne di cane sono per lo più in Asia: oltre all’Indonesia e alla Cina, questa pratica è viva anche nelle Filippine, in Corea, a Taiwan e in Vietnam.

Vi sono però anche paesi insospettabili come la civilissima Svizzera: i cantoni svizzeri rurali di Appenzello e San Gallo sono noti per aver tale tradizione producendo carne di cane in insaccati, salsicce e lardo per scopi medicinali.

Foto www.quotidiano.net

Carne di cane, dove si mangia

Messico, Polinesia, Artide e Antartide sono gli altri Paesi in cui si mangia ancora carne di cane.
 

Per essere sempre aggiornato sugli ultimi contenuti di DeAbyDay, clicca sulla nostra Homepage!
Animali e cuccioli
SEGUICI