Gatto-terapia per musicisti ansiosi: il video

Guida Guida

Un’insegnante di pianoforte sperimenta il suo gatto per tranquillizzare gli studenti ansiosi prima della lezione. Ecco il video del gatto anti-ansia.

Le lezioni di musica sono ansiogene? Forse dovreste provare la gatto-terapia. In Sud California un’insegnante di pianoforte ha sperimentato con successo gli effetti calmanti del suo gatto Connor Lee sugli studenti più ansiosi che animano lo studio di musica in cui lavora.

Lei si chiama Pamela Wright, mentre il gatto rosso di razza Selkirk Rex protagonista della sua interessante scoperta si chiama Connor Lee (foto), ed è il suo compagno di vita da due anni. Cat channel, un web tv dedicata ai piccoli felini e a chi li ama, è andata a trovarli proprio in occasione della ricorrenza, festeggiata in compagnia dei suoi amici nello studio di musica dove è ormai una presenza costante.

Wright insegna pianoforte, teoria musicale e composizione a studenti di tutte le età, dai 5 agli 85 anni, in un piccolo studio al pianterreno dell'edificio in cui abita col suo gatto. L’insegna all'ingresso recita "The music room" e gli allievi più bravi e creativi che lo frequentano si dilettano anche in brevi composizioni musicali. Alcuni risentono però molto delle loro emozioni, soprattutto a inizio lezione. “Per questo ho pensato al mio gatto come aiuto a rompere il ghiaccio”, spiega Wright.

Una scoperta casuale

"Avevo notato che gli studenti più ansiosi, tendevano ad essere più tranquilli quando nello studio era presente il mio Connor, specialmente le ragazze”, ricorda l’insegnante. Tuttavia, la rivelazione sulle sue doti ‘anti-ansia’ è stata una sorpresa anche per lei.

È sorprendente vedere come un piccolo gatto può cambiare il corso degli eventi", conferma Wright. "Un giorno una mia giovane studentessa è entrata nello studio con i suoi genitori. Era molto, molto nervosa e mentre noi adulti chiacchieravamo delle sue difficoltà, lei se ne stava in disparte. La sua attenzione fu poi attirata da Connor Lee che quel giorno era presente e se ne stava beato e sonnacchioso sul bancone all’ingresso. I due genitori mi parlarono di alcune disabilità che affliggevano la bambina. Ma quando entrò nella saletta per la solita lezione dopo essere stata al bancone con Connor, si sedette e suonò come non aveva mai fatto prima.

Aiuta gli studenti a rilassarsi

Pamela Wright pensò che ad aver fatto la differenza fosse stato proprio il suo amico riccioluto. Così decise di continuare a portarlo, soprattutto nei giorni in cui arrivava Allison, la sua studentessa un po’ speciale.

E in effetti funzionava: “Passare anche un solo minuto con Connor Lee è utile per sbarazzarsi del nervosismo”, conclude l’insegnante.

Lavoro da gatti

Ma cosa fa esattamente questo 'gatto-terapeuta'? Niente di difficile o faticoso. Connor Lee deve fare semplicemente se stesso: il gatto.

Il gatto dal pelo riccioluto tipico della razza offre una testolina da accarezzare, due  occhi dorati che ti guardano senza giudicare, una deliziosa pelliccia in cui affondare le dita e quel 'ron ron' a bassa frequenza che riempie tutto lo studio e fa rallentare il battito cardiaco di chi gli sta intorno. Lui si limita stare sopra il bancone all'ingresso, accanto al registro o sulle ginocchia della professoressa quando sta accanto al pianoforte per ascoltare i suoi studenti mentre provano.

"Connor Lee è meraviglioso. E' molto dolce e fa le fusa per tutto il tempo. Non potrei più fare a meno di lui alle mie lezioni", ammette Wright. L'acuta insegnante ha scoperto questa capacità di Connor Lee di attenuare l’ansia dei suoi studenti un po’ nervosi per caso, un giorno, e ha deciso che poteva essere un’esperienza utile per tutti. Ma anche un modo per poter passare più tempo con il suo gatto. Connor Lee è diventato così una presenza costante dello studio di musica.

Per vedere Connor Lee in azione guardate la video-intervista alla sua proprietaria su Cat Channel.

Fonte foto/video: CatChannel

Per essere sempre aggiornato sugli ultimi contenuti di DeAbyDay, clicca sulla nostra Homepage!
Animali e cuccioli
SEGUICI