Animali sotto l’albero: Panini e ANMVI aiutano a curare quelli ricevuti a Natale

Guida Guida

Picco di vendite degli animali durante le feste con aumenti del 10-12%. Ne hai ricevuto uno in regalo? Scopri come curarlo coi consigli di Panini e ANMVI.

Natale resta il momento più gettonato dell’anno per prendersi un amico a quattro zampe. Anche quest’anno sono migliaia infatti gli animali da compagnia entrati nelle case degli italiani.

In molti casi si è trattato di regali che i genitori hanno fatto ai figli dopo mille insistenze. Ma c’è anche chi ha approfittato dei giorni di festa per regalarsi l’animale che in altri momenti dell’anno sembrava più complicato riuscire a inserire come merita con tutta la famiglia impegnata tra studio e lavoro.

Un piccolo esercito di nuovi amici da amare e accudire

In qualunque modo sia andata, le famiglie degli italiani si sono improvvisamente allargate per far posto a cani, gatti, and co. A fornire i numeri di questo "allargamento" natalizio ci ha pensato l'Aisaf/Confesercenti, l'Associazione italiana imprese settore animali domestici che riunisce oltre tremila rivendite specializzate in tutta Italia. In base alle loro stime gli acquisti di animali in questo periodo aumentano del 10-12 per cento rispetto al resto dell'anno e riguardano soprattutto i cuccioli di cane, seguiti da volatili, roditori (foto) e pesci.

Si parla di animali acquistati nei negozi specializzati registrati e in regola con le direttive di Legge. Ma un picco simile si registra di solito anche per gli animali presi da privati, adottati da canili, gattili e altri rifugi o purtroppo anche per quelli acquistati incautamente in rete da persone il più delle volte poco fidate e senza scrupoli, sebbene non sono noti dati ufficiali circa l'entità di questo incremento per il 2013.

Insomma un piccolo esercito di amici a quattro e due zampe di cui ora ci si dovrà occupare. Perché gli animali riempiono la vita, ma se si vuole fare anche il loro interesse, bisogna crescerli rispettando tutte le esigenze tipiche della specie a cui appartengono fino alla fine dei loro giorni.

Un aiuto dalla rete per imparare a curarli

E' per questo motivo che Panini, in collaborazione con l'Associazione nazionale medici veterinari italiani (Anmvi), ha organizzato un servizio gratuito online per consigliare soprattutto i bambini su come risolvere i piccoli e grandi problemi dei loro nuovi amici.

Questa iniziativa è collegata con il lancio di 'Zampe & Co. 2013-2014', la nuova collezione di figurine Panini dedicata al mondo degli animali, e si svolgerà sulla pagina Facebook ufficiale della raccolta.

Per partecipare basterà, a partire dal prossimo 3 gennaio, inviare il proprio quesito alla mail panini@anmvi.it, magari aggiungendo anche una foto del proprio animale da compagnia. Nel weekend del 10-12 gennaio (orario 18-20), due veterinari dell'Anmvi, il presidente Marco Melosi e la dottoressa Silvia Macelloni, risponderanno pubblicamente a tutte le domande sulla pagina Facebook della collezione 'Zampe & Co. 2013-2014' al link: www.facebook.com/zampeeco.

Photo credit @ © asolo79 - Fotolia.com

Per essere sempre aggiornato sugli ultimi contenuti di DeAbyDay, clicca sulla nostra Homepage!
Animali e cuccioli
SEGUICI