Mitch Lienhard: è lui il giovane chef più promettente

Notizia Notizia

Il 27enne americano ha trionfato al San Pellegrino Young Chef Award 2016. Premio di consolazione per Alessandro Rapisarda.  

Mitch Lienhard: è lui il giovane chef più promettente

È Mitch Lienhard, 27 anni, nato e cresciuto a Palm Beach, lo chef più promettente del panorama gastronomico internazionale. Il pupillo americano di Dominique Crenn ha trionfato al San Pellegrino Young Chef 2016, andato in scena nei giorni scorsi a Milano con una gara di tre giorni tra i 20 migliori giovani chef del mondo, che si sono sfidati a colpi di mestolo e mise en place.

A osservarli e giudicarli un panel d’eccezione composto da sette “saggi” dell’alta ristorazione mondiale: Gaggan Anand, Elena Arzak, Mauro Colagreco, Carlo Cracco, Wylie Dufresne, David Higgs e Roberta Sudbrack.

A disputarsi il gradino più alto del podio nella finalissima sono arrivati Shintaro Awa, origini asiatiche ma in gara per la Francia, dalla cucina dell’Hotel Bristol Epicure di Parigi; David Andres, spagnolo dell’ABaC Restaurant di Barcellona e Lienhard, in rappresentanza degli Stati Uniti, da una delle più celebri cucine americane a tre stelle, il Manresa di Los Gatos (California).
La sua Anatra arrosto con arancia speziata e patata dolce ha sbaragliato gli avversari, portandolo alla vittoria.

Delusione per i tre italiani in gara, Andrea Miacola, Matteo Zonarelli e il protetto di Davide Oldani Alessandro Rapisarda che però, grazie al suo Risotto alla Marinara, ha portato a casa il premio di consolazione, l’Acqua Panna Contemporary Tradition Award, mentre a Daniel Nates, sudamericano, è andato l’Inspiring message Award.

L’anno scorso a vincere era stata l’Irlanda con Mark Moriarty: quando toccherà all’Italia?

Foto: www.sanpellegrino.com

Per essere sempre aggiornato sugli ultimi contenuti di DeAbyDay, clicca sulla nostra Homepage!
Cucina e ricette
SEGUICI