Food delivery: con Facebook approda anche sui social

Notizia Notizia

In USA è già possibile ordinare la cena tramite la piattaforma Facebook: il prossimo mercato per Mark Zuckerberg potrebbe essere l’Europa.  

Food delivery: con Facebook approda anche sui social

Cresce la febbre da food delivery, anche tra i social network: Facebook ha appena lanciato il tasto Start Order, con cui gli utenti registrati alla piattaforma possono ordinare il pasto e farselo consegnare a domicilio.

L’ultima invenzione di Mr. Zuckerberg per ora funziona solo negli Stati Uniti, ma potrebbe trovare un terreno molto fertile anche in Europa, dove il mercato della consegna a domicilio digitale è più che maturo. Basti pensare che secondo Dealroom solo nel Vecchio Continente dal 2011 sono stati chiusi finanziamenti per un totale di quattro miliardi di euro.

Se in America il servizio è attivo grazie a partnership con operatori del settore come Delivery.com (una startup operativa in circa 40 cittadine statunitensi) o Slice, in Italia sarebbe altrettanto facile per Facebook trovare player interessati all’affare, a partire da big come Deliveroo, JustEat o Foodora.

Come funziona il servizio? Naturalmente in modo molto intuitivo: gli utenti possono ordinare il pasto direttamente sulle pagine dei ristoranti e dei locali e pagare con carta di credito, senza necessariamente disporre di un profilo registrato sui singoli servizi di delivery

Presto dalla piattaforma si potranno anche consultare i menu dei ristoranti, in modo da facilitare in ogni modo il percorso dell’utente.

Foto: www.nydailynews.com

Per essere sempre aggiornato sugli ultimi contenuti di DeAbyDay, clicca sulla nostra Homepage!
Cucina e ricette
SEGUICI