ƒ Identità Golose: quest’anno si parla di libertà e viaggio - DeAbyDay.tv

Identità Golose: quest’anno si parla di libertà e viaggio

Notizia Notizia

La 13esima edizione di Identità Golose dà appuntamento dal 4 al 6 marzo a Milano con i grandi nomi della cucina e della pasticceria.  

Identità Golose: quest’anno si parla di libertà e viaggio

Torna a Milano per la 13esima edizione Identità Golose, il congresso italiano della cucina e della pasticceria d’autore che dà appuntamento dal 4 al 6 marzo presso il Mi.Co. (via Gattamelata).

Quest’anno la fiera si ispira al titolo “La libertà… In viaggio”: è su questo tema che per tre giorni si animerà il dibattito, con il contributo di protagonisti del settore arrivati da ogni parte del mondo per sottolineare l’importanza della condivisione di idee, del dialogo e della circolazione dei pensieri senza frontiere. Anche nella cucina, la cui essenza si nutre di scambi, contaminazioni, esplorazioni.

In un periodo dove l’intolleranza, le guerre e il terrorismo hanno messo in crisi la libertà è importante ribadire che tutto quello che consumiamo sia frutto di viaggi. “Tutto viaggia, e da sempre: viaggia l'uomo, viaggiano i prodotti, viaggiano le idee”, chiarisce l’ideatore di Identità Golose, Paolo Marchi.

Tra gli ospiti chiamati quest’anno non manca un parterre di grandi nomi italiani e internazionali, a partire da Massimo Bottura, Carlo Cracco, Massimiliano Halajmo, Jonathan Tam, Heinz Beck e Christian Puglisi.
Ecco come è organizzato il programma.

  • Primo giorno

Sabato 4 celebra la regione Lombardia, che ospita la manisfestazione, chiamando alcuni chef locali come Giovanni Santini, Cesare Battisti e Davide Oldani. Nel pomeriggio il focus è sul Dossier Dessert: riflettori puntati sui maestri pasticceri (come Andrea Tortora, Mark Welker, Gianluca Fusto e Corrado Assenza) e un omaggio al grande Iginio Massari. Contemporaneamente si svolgeranno altri approfondimenti tematici: Identità di formaggio, Identità di gelato, Identità naturali. Con gli interventi di Giuseppe Zen, Andrea Ribaldone, Francesco Apreda, Moreno Cedroni, Paolo Lopriore, Antonia Klugmann, Simone Salvini e dei maestri gelatieri Simone Bonini e Paolo Brunelli.

  • Secondo giorno

Domenica 5 si affronta il tema della manifestazione, La forza della libertà: il viaggio. Tanti chef racconteranno la loro esperienza di viaggio: tra questi, Enrico Crippa, Christian Puglisi, i fratelli Alajmo, Umberto Bombana, Heinz Beck, Norbert Niederkofler, il pizzaiolo Franco Pepe con Sarah Minnick.

Gli appuntamenti collaterali vedranno protagonista la pasta spiegata da Carlo Cracco, Baronetto, Fantin, Scabin, Genovese, Zazzeri. La nuova cucina sarà protagonista con giovani come Luca Abbruzzino, Martina Caruso, Michelangelo Mammoliti e i fratelli Pellegrino.

  • Terzo giorno

Identità Golose si chiude lunedì 6 con un nuovo giro di interventi: a parlare sono Carlo Cracco e, tra gli altri, Paolo Lopriore, Massimo Bottura, Niko Romito, Rodolfo Guzman, Riccardo Camanini, Nino Di Costanzo, Angel Leon.

I focus tematici puntano su Identità di Montagna, Identità di Mare e la pizza con i maestri pizzaioli Ciro Salvo, Renato Bosco, Gennaro Nasti, Massimiliano Prete.
 
Foto: www.identitagolose.it

Per essere sempre aggiornato sugli ultimi contenuti di DeAbyDay, clicca sulla nostra Homepage!
Cucina e ricette
SEGUICI