Chef Rubio: la cucina, l’amore, la vita

Notizia Notizia

Un appassionante ritratto di Chef Rubio, sfaccettato (e sfacciato) talento della cucina. 

Chef Rubio: la cucina, l’amore, la vita

Sfrontato, verace, romantico. Chef Rubio - vero nome: Gabriele Rubini -  è uno dei fenomeni gastrotelevisivi degli ultimi anni. E' colui che ha sdoganato lo street food rendendolo "pop" e "trendy".

Non c'è nessuno esperto di cibo di strada come lui: Rubini è uno chef errante che ha girato il mondo alla scoperta delle tradizioni e dei cibi più insoliti, anche quelli che nessuno avrebbe mai il coraggio di assaggiare. E sulle sue due passioni più grandi: viaggi e cibo di strada, ha costruito il suo successo.

Da "Unti e Bisunti" a "E' uno sporco lavoro", su DMax. Questo chef vagabondo è entrato in poco tempo negli occhi di tutti e (nel cuore) di molte. Sarà per la bella presenza, sarà per la parlata romanesca che aiuta, sarà per quei tatuaggi che spuntano dalle maniche o per la stretta di mano sincera ... sta di fatto che il pubblico femminile che lo segue si moltiplica a vista d'occhio.

E sotto i tatuaggi c'è di più. Gabriele è un ragazzo con molti muscoli e ... tanto cervello, che ha molto da dire oltre a quello che si vede in tv. Non ha la televisione (non ha tempo e voglia di guardarla) e, anche se ormai è una celebrità del piccolo schermo, oltre che autore di due libri, di una collana di ricette e persino di un film prodotto uscito dal 2016, tiene le distanze da altri chef star della tv. Andrebbe a cena con Antonella Clerici, ma con loro preferisce passare il turno.

Non ho una particolare passione per ciò che è artefatto, costruito. Io se un mio collega sa cucinare non posso che esserne felice, ma sulle scimmiette che recitano la filastrocca non so che dire”, ha dichiarato di recente in un'intervista pubblicata su Linkiesta.

I suoi gusti culinari sono semplici e sinceri, come lui: adora i sapori legati alla sua terra, come i supplì. E l'odore dei forni che fanno pizza o pasticceria secca. Non provate ad offrirgli un cupcake: per lui andrebbero vietati per legge (come la criptonite).

La sua donna ideale? E' semplice, simpatica e con un gran senso dell'umorismo. Ma, preso fra tanti impegni professionali, lo chef ha rinunciato da un po’ all’amore, raggiungendo un suo personale equilibrio. Si dichiara un single sereno e al momento non è alla ricerca della dolce metà della mela: non potrei che essere un problema per chiunque si invaghisca di me - ha dichiarato. Ma voi gli credete?

Foto: www.unita.tv

Per essere sempre aggiornato sugli ultimi contenuti di DeAbyDay, clicca sulla nostra Homepage!
Cucina e ricette
SEGUICI