Si può condire e dare sapore senza usare il sale?

Domande Domande & Risposte

Si può condire e dare sapore senza usare il sale?

Il sale non è un ingrediente imprescindibile in cucina: per dare sapore ai piatti si possono utilizzare altri alimenti, privi degli effetti collaterali del cloruro di sodio, quali ipertensione, cellulite e reflusso.

Per ottenere quel gusto in più, potete ricorrere a ingredienti che si utilizzano quotidianamente in cucina, avendo anche cura di scegliere materie prime di primissima qualità.

Preferite frutta e verdura di stagione, raccolte al momento giusto, senza lunghi passaggi nelle celle frigorifere e maturazioni artificiali. In questo modo avrete la certezza che i prodotti base conservino il loro sapore autentico.

Erbe aromatiche
Prezzemolo, coriandolo, menta, salvia, rosmarino si possono usare per guarnire i piatti cucinati oppure unite all’olio di oliva nelle marinate: esalteranno il sapore di carne, pesce e verdure.

Spezie
Le spezie possono caratterizzare fortemente il gusto di un piatto, arricchendolo di nuove sfumature. Strofinate a secco o aggiunte alla marinata, possono essere un ottimo sostituto del sale. Per arrivare a un aroma ancora più intenso potete anche tostarle.

Agrumi
Il classico limone, ma anche arancia, lime, pompelmo e mandarino: il loro succo si può spruzzare direttamente su pietanze di carne e pesce, ma anche su verdure per dare quel tocco di freschezza in più. Gli agrumi sono ottimi anche nelle marinate.

Aceto
L’aceto di vino, ma anche di mele e balsamico dona un tocco di sapore davvero esplosivo ai vostri piatti: scegliete quello che più si adatta alla pietanza e dosatelo con cura.

Foto: tycoon101 - Fotolia.com

CHIEDI A DEABYDAY
La riposta non ti soddisfa? Chiedi nuovamente a DeAbyDay
Chiedi
Per essere sempre aggiornato sugli ultimi contenuti di DeAbyDay, clicca sulla nostra Homepage!
Cucina e ricette
SEGUICI