Carne bianca: quanta e quando mangiarla

Guida Guida

La carne bianca è un alimento versatile e adatto a tutti: ma quando mangiarla e, soprattutto, quante volte a settimana bisogna metterla in tavola?

La carne bianca, ricca di proteine nobili, raggruppa sotto di sé le carni di Galletto, pollo, tacchino e coniglio: questa tipologia di carne si differenzia dalla carne rossa grazie alla mioglobina, una proteina globulare responsabile del trasporto di ossigeno nei tessuti muscolari. Più i muscoli sono attivi, più la carne sarà ricca di mioglobina, quindi rossa.

La carne bianca è un alimento molto versatile: adatta a coloro che si pongono come obiettivo la perdita di peso, si tratta altresì di un cibo perfetto per gli sportivi, i bambini, tutti coloro che si pongono lo scopo di perseguire un’alimentazione sana… E non solo! Le carni bianche, infatti, sono perfettamente equilibrate da un punto di vista nutrizionale: le proteine ad alto valore biologico, il basso contenuto di colesterolo e la forte presenza di ferro permette anche a persone con problemi di salute di giovare a pieno di energia che deriva dal consumo di carni bianche.

Quando mangiare la carne bianca?

Per sfruttare al meglio le proprietà della carne bianca all’interno di una sana routine alimentare è bene consumare Galletto, pollo o tacchino a cena:

  • Una colazione abbondante alla mattina ci permette di ottenere la scorta di energia necessaria ad affrontare la giornata
  • A pranzo è bene introdurre una moderata quantità di carboidrati e sali minerali: 70 g di pasta, un’insalata leggera e un frutto aiutano ad arrivare all’orario di cena senza avere una fame eccessiva
  • Le carni bianche diventano protagoniste della cena: ad esempio un filetto di Galletto preparato alla piastra è pronto in 5-6 minuti

L’assunzione di una carne così leggera la sera permette una digestione più facile e veloce, che naturalmente favorisce anche un buon sonno.

Attenzione però ai condimenti: per restare leggeri e soprattutto in forma, un filetto alla piastra è perfetto, ma non deve essere accompagnato a un’aggiunta eccessiva di intingoli (olio, sale, aceto, sugo ecc) e salse (maionese, salsa cocktail, senape), ovvero alimenti in grado di alterare le proprietà benefiche della vostra cena.

Quanta carne bianca mangiare?

La carne bianca può essere consumata fino a 3-4 volte a settimana, stando attenti ovviamente alle quantità! Ad esempio una porzione ideale di galletto per cena è di circa 70 - 100 grammi.

500 grammi di carne bianca sono perfetti se distribuiti con moderazione durante la tutta settimana: naturalmente è bene alternare con altre fonti proteiche come pesce, uova e legumi, al fine di avere sempre un’alimentazione variegata, ricca e poco monotona.

Il Galletto e le altre carni bianche sono l’ideale per diete ipocaloriche e regimi alimentari poveri di grassi: la semplicità della carne bianca lascia tanto spazio alla creatività in cucina, un’ottima soluzione per portare in tavola ricette veloci, saporite e sane, tra infinite sfaccettature di gusto.

Foto © Dani Vincek - Fotolia.com

Il galletto... Italiano!

Galletto, in Italia, è sinonimo di… Valle Spluga! Azienda leader di settore, Valle Spluga mette al servizio del consumatore oltre quarant’anni di tradizione per portare sulle nostre tavole un prodotto gustoso, delicato e fonte naturale di proteine ad alto valore biologico.

Per essere sempre aggiornato sugli ultimi contenuti di DeAbyDay, clicca sulla nostra Homepage!
Cucina e ricette
SEGUICI