Carne bianca e sport: la giornata alimentare per sportivi alle prime armi

Guida Guida

L'attività fisica deve essere accompagnata ad un regime sano ed equilibrato. Come conciliare, spor e alimentazione corretta?

Dopo tanti lunedì di procrastinazione finalmente è la volta buona: si inizia la dieta e il corso in palestra (che promette miracoli in pochissimo tempo!), il tutto coordinato ad un costoso abbigliamento tecnico super performante.

Che sia per sentirsi sempre in forma, per combattere la noia di una routine quotidiana legata a lavoro e famiglia o semplicemente per perdere qualche chiletto di troppo, l’attività fisica può essere un ottimo strumento per sfogare tensione, stress e ritagliare del tempo per la cura della propria persona.

Un buon corso di spinning o lezioni intensive di boxe, però, da sole non bastano: fondamentale è l’integrazione con un regime alimentare sano ed equilibrato, per permettere al corpo di accumulare le energie necessarie a sostenere giornate ricche di impegni e le attività sportive.

Cosa non può mancare nell’alimentazione di chi pratica sport?

E’ fondamentale il giusto apporto di proteine, carboidrati, vitamine e sali minerali: spesso, quando si sente parlare di diete, si parla dei carboidrati come se si trattasse di nemici da tenere alla larga dal proprio menu. Al contrario, il corpo ha bisogno anche di carboidrati: ovviamente bisogna prestare attenzione alle quantità!

Il 50-60% delle calorie ingerite devono provenire dai carboidrati, il 30% dai grassi e il 10-20% dalle proteine: a cosa servono invece sali minerali e vitamine? A proteggere il corpo umano, a creare difese immunitarie in grado di tutelare il fisico da imprevisti e intemperie.

La giornata alimentare dello sportivo alle prime armi

La colazione è davvero il pasto più importante della giornata: cappuccio e brioches, tè coi biscotti, frutta e marmellata sono tutte delle ottime opzioni, ideali per arrivare all’ora di pranzo senza una fame eccessivamente vorace!

In pausa pranzo è sempre meglio optare per i carboidrati: un piatto di pasta (70 gr), accompagnato da una ricca insalata e dalla frutta. Importante non eccedere con condimenti (sale, salse, olio e aceto). Per non arrivare a cena affamati è bene scegliere uno spuntino (rigorosamente sano!) da consumare a metà pomeriggio: frutta, frullati, gallette di riso o mais o uno yogurt magro.

Dopo una giornata frenetica e una sessione produttiva in palestra è finalmente ora di cena, il momento giusto per fare scorta di proteine nobili! La carne bianca vanta proprietà benefiche uniche: è digeribile, ricca di proteine, vitamina B12, ferro, povera di grassi e calorie.

Galletto, pollo, tacchino e coniglio sono ricchi di sapore e pronti in pochi minuti, perfetti anche per coloro che non amano passare troppo tempo ai fornelli: ad esempio i filetti di Galletto alla piastra (pronti in 5-6 minuti) assieme alle verdure e alla frutta concludono una giornata alimentare che soddisfa il gusto e strizza l’occhio alla linea.

Qualche piccolo sacrificio, costanza e una dieta equilibrata possono aiutare a creare uno stile di vita più sano (e a trovare la propria forma perfetta, in vista della tanto temuta prova bikini!).

Foto © karandaev - Fotolia.com

Il galletto... Italiano!

Quando si parla di Galletto… Non si può non nominare Valle Spluga. Azienda leader di settore, Valle Spluga mette al servizio del consumatore oltre quarant’anni di tradizione per portare sulle nostre tavole un prodotto gustoso, delicato e fonte naturale di proteine nobili.

Per essere sempre aggiornato sugli ultimi contenuti di DeAbyDay, clicca sulla nostra Homepage!
Cucina e ricette
SEGUICI