Come cucinare facilmente senza grassi. Seconda parte

Guida Guida

Imparare a cucinare senza grassi è un’ottima base per stare in forma. Trucchi e consigli per cucinare senza grassi e preparare piatti squisiti. Perchè la salute si aiuta a tavola.

Cucinare senza grassi, come abbiamo iniziato a vedere nella prima parte significa diminuire, quando non eliminare del tutto, tutti quei grassi che sono dannosi alla salute, perchè non riusciamo a metabolizzarli e si trasforrmano in residui nelle arterie e cuscinetti sui fianchi.

Nella grande famiglia dei grassi cosiddetti saturi, abbiamo tutti i grassi cotti. L'olio, il burro e altri condimenti sottoposti a cottura si trasformano in nemici della salute : fritti, soffritti, etc.

Un'altra divisione la facciamo tra grassi animali e grassi vegetali. Meglio sempre i secondi, perchè la loro composizione chimica li rende amici della salute, al contrario di quelli di origine animale.

  • Negli alimenti di origine animale, ci sono grassi contenuti naturalmente: fegato, uova, sgombro, latticini stagionati, etc. che, non a caso, vengono ridotti o eliminati nelle diete di coloro che hanno i trigliceridi alti, o problemi alla circolazione o di sovrappeso.
  • grassi hanno un altissimo contenuto di calorie, vanno utilizzati in quantità minime: Per 200 gr. di insalata basta 1 cucchiaio di olio d'oliva.

Imparare a cucinare senza grassi, significa dunque alleggerire i piatti che prepariamo e far risaltare il sapore naturale dei cibi.

Come si fa a cucinare senza grassi ?

Per cucinare senza grassi occorre:

  1. dotarsi di pentole e padelle antiaderenti.
  2. utilizzare la cottura in forno, sia tradizionale che al microonde
  3. utilizzare sempre la carta forno 
  4. sostituire l'acqua all'olio in cottura
  5. utilizzare la cottura al vapore per carni, pesci, verdure, uova, etc.

Eliminare i grassi, sembra facile, ma come si fa?

Cucinare senza grassi è molto semplice, provate.

  • Le uova in padella si cucinano benissimo sostituendo all'olio la stessa quantità di acqua sul fondo. 
  • Carne, pesce e verdure sono ottime cotte al vapore. Se non avete la vaporiera, disponete gli alimenti su un piatto coperto e mettete il piatto sopra una pentola con abbondante acqua in ebollizione. Il sapore viene esaltato senza bisogno di aggiungere grassi.
  • La frittata si puo' cuocere nella padella con acqua sul fondo, ma anche al forno, ricoprendo una teglia con carta forno.
  • Tutti i surgelati panati, si possono cuocere in forno senza bisogno di aggiungere grassi. Usate teglie ricoperte di carta forno oppure le teglie crisp se usate il microonde
  • Nei sughi l'olio può essere aggiunto a crudo, a fine cottura, senza che per questo ne soffra il gusto. Eliminare i soffritti elimina anche gli odori persistenti dalla cucina
  • Sostituite panna e burro con yogurt bianco naturale. La pasta, le salse e i dolci sono buonissimi e delicati con lo yogurt e c'è il doppio vantaggio che lo yogurt non contiene lattosio.
Per essere sempre aggiornato sugli ultimi contenuti di DeAbyDay, clicca sulla nostra Homepage!
Cucina e ricette
SEGUICI