Come fare una spesa salutare. Salumi, formaggi e dolci

Guida Guida

Concludiamo il nostro viaggio alla ricerca dei modi salutari per fare la spesa e parliamo di formaggi, salumi, dolci. Come scegliere il meglio per la nostra salute ?

Formaggi

Come abbiamo avuto modo di vedere, parlando del latte e dello yogurt (trovate la scheda qui), anche il formaggio può contenere delle insidie per la salute.

Intanto delle insidie per la sua natura perchè può contenere valori alti di colesterolo.

  • Preferite dunque formaggi freschi, possibilmente che contengano fermenti lattici
  • Per la dieta e la leggerezza ottimi il Quartirolo e la Ricotta di mucca
  • Se avete problemi di intolleranza al lattosio scegliete formaggi di latte caprino
  • Tra i formaggi spalmabili preferite quelli a minor contenuto di grassi

Tra le insidie esterne invece ci sono le condizioni di conservazione, le temperature e gli additivi che vengono utilizzati per prepararli e per confezionarli.

Quando acquistate il formaggio controllate sempre

  • che sia nel banco frigo alla giusta temperatura
  • verificate sempre la data di preparazione e di scadenza
  • verificate sull'etichetta gli ingredienti
  • controllate che sulla superficie non ci siano muffe o colorazioni anomale o altri difetti
  • verificate che sulla superficie non ci siano spaccature, segni, rigonfiamenti
  • verificate che le forme non siano schiacciate o molli (per i formaggi a pasta dura)
  • verificate che il colore non sia alterato

In qualsiasi caso riscontrate un'anomalia, rivolgetevi al personale del negozio o del supermercato, fatelo presente e togliete il prodotto dall'esposizione. Se l'avete già portato a casa, riportatelo al negoziante, avete il diritto di ottenere la sostituzione o il rimborso.

Per la mozzarella, vi consiglio di approfondire leggendo la nostra scheda qui: come riconoscere una mozzarella di qualità

Salumi

Per quanto riguarda i salumi, gli esperti di nutrizione raccomandano di mangiarne il meno possibile, perchè tutti gli insaccati contengono molti grassi, di origine animale e anche additivi vari, oltre a importanti quantità di sale e zuccheri.

Come sappiamo gli insaccati sono nemici della linea, del fegato e della pelle.

Se proprio non potete farne a meno, preferite salumi di qualità, tra i tipi piu' magri, come ad esempio il prosciutto, la bresaola, l'arrosto di manzo o di tacchino. E mangiatene in quantità moderate.

  • Evitate tutti gli insaccati che contengono polifosfati
  • Preferite prodotti col marchio di qualità come il DOP
  • Evitate insaccati privi di etichetta con l'elenco dettagliato degli ingredienti

Dolci vari confezionati

Dolci, biscotti, merendine, snack, tortine..sono decine e decine i tipi diversi di dolci che troviamo in commercio e che, nella maggior parte dei casi, rappresentano delle insidie alla nostra salute, sia per i loro ingredienti, sia per i componenti chimici con i quali sono addizionati.

Verificate sempre l'elenco degli ingredienti e scegliete

  • quelli a minor contenuto di zucchero, glucosio, sciroppo di glucosio
  • quelli che non contengano dolcificanti chimici
  • quelli con gli ingredienti piu' semplici
  • quelli con il contenuto minore di grassi
  • quelli che non contengano conservanti e additivi di vario genere
  • quelli preparati utilizzando farina integrale, zucchero di canna, frutta, grassi vegetali

Controllate sempre il contenuto in calorie per 100 g e per ogni razione e scegliete quelli che abbiano un apporto di calorie bilanciato rispetto al peso e agli altri nutrienti.

Le stesse attenzioni usatele anche quando acquistate Corn Flakes, Piccoli snack, barrette di cereali, Cereali in mix, Merendine di vario genere.

Un'ultima annotazione per quanto riguarda i succhi di frutta.

  • Se possibile preparateli in casa direttamente, in forma di spremuta o di centrifuga

La frutta e la verdura, come abbiamo visto nella scheda precedente, sono già alimenti a rischio per i prodotti chimici usati per la coltivazione.

Nell'industria certamente la frutta subisce trattamenti e aggiunta di sostanze conservanti e coloranti di cui non abbiamo bisogno, se vogliamo stare in salute.

photo credit: singingbeagle via photopin cc

Per essere sempre aggiornato sugli ultimi contenuti di DeAbyDay, clicca sulla nostra Homepage!
Cucina e ricette
SEGUICI