Come cucinare al microonde - Prima parte

La cucina a microonde è stata una vera rivoluzione. Ma possiamo cuocere tutto al microonde? Come bisogna regolarsi per la cottura? Quali contenitori utilizzare? Cosa non bisogna mai utilizzare per cucinare a microonde?

Come cucinare al microonde - Prima parte

Cucinare a microonde, cioè utilizzando un forno a microonde, è ormai una pratica diffusa ovunque, che ci ha permesso di ridurre i tempi di cottura in modo molto significativo, ma anche di ottenere dei sapori che, con altri metodi di cottura, non otteniamo.

Cosa sono le microonde e come funzionano

Le microonde sono delle onde magnetiche ad alta frequenza, molto simili alle onde radio o ai raggi del sole. Infatti sono lo stesso tipo di onde che vengono utilizzate per realizzare le trasmissioni radiofoniche o televisive.

Le proprietà specifiche delle microonde, sono di essere riflesse dai metalli e di essere in grado di attraversare materiali solidi come la porcellana, la ceramica, la plastica, il legno e la carta.
Le microonde riescono così a penetrare negli alimenti, che le assorbono.

  • In termini pratici questo è il motivo per cui per cuocere al microonde non si possono utilizzare contenitori di metallo, perchè le onde vengono respinte e rimbalzate. Neanche la carta d'alluminio.

Le piastre e le parti di metallo che vedete all'interno di un forno a microonde servono proprio a riflettere le onde e direzionarle verso il cibo da cuocere.

  • Per questo motivo il forno a microonde non deve mai funzionare vuoto, perchè le onde andrebbero a rovinare le parti interne del forno.

Le microonde, penetrano i cibi e mettono in movimento le molecole d'acqua in essi contenuti. Muovendosi, le molecole si colpiscono a vicenda e questo attrito genera calore. Il calore prodotto dalle molecole ha come risultato il riscaldamento dei cibi

Quali contenitori si devono utilizzare per cuocere al microonde?

  • Tutti i tipi di porcellana, tranne quelli che abbiano decorazioni in metallo
  • Tutti i tipi di vetro per cottura, cioè il Piretex. Anche in questo caso non va mai messo nel microonde vetro che contenga piombo
  • Tutti i contenitori di plastica per microonde e quelli di plastica resistente al calore  a 140° (e piu')
  • Contenitori in carta e cartone specifici per il microonde
  • Contenitori fatti con carta da forno

Possono andare nel microonde anche i contenitori di terracotta, ma solo se all'esterno sono rivestiti di pasta di vetro.

Cosa non va mai usato nel microonde

  • Qualsiasi contenitore di metallo è proibito nel forno a microonde. Pentole, padelle, pentolini, tegami, etc, siano in alluminio, in acciaio.
  • Non possiamo utilizzare neanche contenitori o stoviglie di rame, di ghisa, nè quelle smaltate.
  • L'unico metallo consentito nel microonde è quello degli appositi piatti Crisp, in dotazione del forno
  • Non devono essere utilizzati piatti o stoviglie di ceramica fatta a mano, perchè rischiano di scoppiare nel microonde
  • La carta d'alluminio può essere utilizzata in piccolissime quantità, per proteggere piccole parti, ma nella maggior parte dei casi provocherà delle scintille nel forno

Come regolarsi per la cottura nei forni a microonde-combinati

Ormai tutti i forni a microonde di ultima generazione, sono dotati della cosiddetta cottura combinata. E' possibile cioè utilizzare sia la cottura a microonde, che la cottura con grill, ad aria, a vapore e le diverse cotture combinate insieme.

Queste funzionalità sono molto utili perchè ci consentono di cuocere praticamente qualsiasi tipo di alimento nel microonde, ottenendo risultati straordinari in tempi molto ridotti. Ma la cottura combinata ci impone di scegliere bene i contenitori prima di inserirli nel forno.

  • Un contenitore adatto alle microonde non è adatto al grill e viceversa.
  • Per cuocere con la cottura combinata, che prevede il grill, non si possono utilizzare contenitori in plastica
  • Per cuocere al vapore, si utilizzano contenitori appositi dotati di coperchio per trattenere l'umidità e le qualità dei cibi

photo credit: mrsdkrebs via photopin cc

I tempi del microonde

Quando cuocete al microonde rispettate sempre i tempi di attesa a fine cottura. Fondamentali per dare il tempo agli alimenti di finire di cuocersi e di stabilizzare la temperatura interna, dopo la cottura.

 

Ti potrebbero interessare...
Facebook page
Twitter
Google+ page
Pinterest
Instagram