Come scegliere i mobili da cucina

Guida Guida

La cucina è uno degli spazi centrali della casa. Qualche consiglio per organizzare al meglio la cucina, attrezzarla e renderla efficiente.

La cucina è uno degli spazi centrali della casa. Qualche consiglio per organizzare al meglio la cucina, attrezzarla e renderla efficiente può esserci molto utile.

Se abbiamo a disposizione una grande cucina, oppure solo un angolo cottura, organizzare lo spazio è fondamentale in tutti i casi. Attrezzare lo spazio di cucina in modo efficiente lo è ancora di piu'.

Scegliere i mobili della cucina

Per i dettagli consultate un arredatore o un architetto. In linea generale però, quando dovete scegliere una cucina considerate alcuni punti di riferimento:

  • Un angolo cottura con un blocco compatto in linea, certamente sfrutta lo spazio disponibile, soprattutto se ne avete poco, ma può risultare molto poco funzionale al momento dell'utilizzo.

  • Ricavate almeno un piano d'appoggio.

  • Non posizionate i fuochi attaccati al lavello, senza interporre un piano di appoggio/lavoro

  • Non posizionate la lavatrice accanto al forno senza un robusto divisorio che disperda il calore del forno.

  • Non posizionate il frigorifero immediatamente accanto ai fuochi

  • Se possibile preferite un lavello con uno sgocciolatore a destra ( a meno che non siete mancine)

  • I pensili di cucina di uno spazio piccolo spesso vengono proposti in misure extra lunghe che una volta appesi arrivano quasi al soffitto. Siete disposte a prendere continuamente la scala per accedere ai ripiani interni ?
    Se rispondete di no, a cosa vi serve chiudere tutto lo spazio in altezza per lasciare vuoti la metà dei ripiani?

  • Preferite banconi a terra piu' spaziosi dove stipare in modo piu' efficente attrezzi e dispensa.

  • Sfruttate le ante dei mobili per appendere canovacci, presine, buste.

  • Sfruttate gli spazi di parete per appendere a portata di mano, con le apposite barre,  tutti gli utensili che usate piu' spesso.

  • Tenete nei cassetti coltelli, mestoli e tutto ciò che usate raramente.

  • Un piano di lavoro aggiuntivo, magari estraibile diventa un insostituibile accessorio soprattutto negli spazi piccoli.

  • Se vi è possibile fatevi installare un piccolo tritarifiuti sotto il piano della cucina. Ottimizza lo spazio.

  • Tutti gli spazi di lavoro devono essere illuminati in modo adeguato. Lampadine a basso consumo e neon con interruttori differenti in modo di avere solo la luce che vi serve. Consumate meno e meglio.

  • In cucina disponete tutto secondo una logica di uso. Pensate ai gesti da compiere da quando iniziate a quando finite per preparare un piatto di pasta e allestite di conseguenza attrezzi e ingredienti. L'idea è compiere meno spostamenti possibili.

  • Altezza da terra dei mobili. Regolatevi secondo la vostra altezza. Fate in modo che il piano di lavoro sia ad un'altezza comoda per voi. Non dovete piegarvi per lavare i piatti o cucinare. Non dovete provare fastidio alla schiena per banconi troppo bassi o troppo alti.
Misure degli ingombri

Prendete le misure sempre. Fate delle sagome di carta con le misure dei mobili che vorreste acquistare. Poggiate le sagome a terra e ora valutate l'ingombro reale e la facilità di movimento che rimane. Spesso una prova empirica prima di un acquisto è il primo modo per evitare spese inutili

Per essere sempre aggiornato sugli ultimi contenuti di DeAbyDay, clicca sulla nostra Homepage!
Cucina e ricette
SEGUICI