Come fare un antipasto di samosa indiane

Guida Guida

In un vero antipasto all'indiana non possono mancare le Samosa. Guarda come prepararle in casa con la nostra ricetta.

  • DifficoltàDifficoltà: media
  • CostoCosto: medio
  • CategoriaCategoria: Antipasti
  • CucinaCucina: Indiana
  • PorzioniPorzioni: 2/4
  • CotturaCottura: Padella
  • Tempo preparazioneTempo preparazione: 40+ min
  • Tempo cotturaTempo cottura: 30 min
  • Tempo totaleTempo totale: 70+ min
  • Vegetarianovegetariana

Le Samosa indiane sono un tipico e celebre antipasto della cucina indiana, molto utilizzato anche come cibo di strada e diffuso in tutti i paesi orientali con diverse varianti e trasformazioni.

  • Il concetto della Samosa è lo stesso di altri tipici antipasti medio-orientali. Nella forma ad esempio ricordano i Tiropitakia greci, ma l'involucro è di pasta non lievitata e l'aggiunta di abbondanti spezie al ripieno le rende uniche.

La Samosa è un piccolo fagottino di pasta triangolare con un ripieno di patate o verdure, aromatizzata con molte spezie e fritto.

 

Ingredienti:
  • 200 g di farina (di cui 50 g integrale)
  • 1/4 cucchiaino di sale
  • 75 g di burro chiarificato
  • 80 ml di acqua

Per il ripieno:

  • 2 patate medio-piccole
  • 100 g di piselli
  • 1 cucchiai di olio di sesamo o di mais o di oliva
  • 1/2 cipolla 
  • 1 peperoncino verde fresco
  • 1/2 cucchiaino di semi di coriandolo
  • 1/2 cucchiaino di semi di cumino
  • 1/2 cucchiaino di curcuma
  • 1/2 cucchiaino di Garam masala
  • sale q.b.
  • burro chiarificato o olio d'oliva per friggere

Attrezzi: terrina, padelle, mattarello, carta assorbente

Procedimento

  • Lavate le patate senza sbucciarle e cuocetele al microonde (6 minuti) o al vapore (10 minuti) poi lasciatele stiepidire
  • Nel frattempo, in una terrina setacciate le farine con il sale
  • Unite nel centro il burro fuso ma non caldo e impastate con le dita velocemente per intridere tutta la farina
  • Aggiungete poco alla volta l'acqua e continuate ad impastare fino ad avere un impasto liscio e abbastanza elastico che non appiccichi alle dita
  • Fatene una palla, coprite e lasciatelo riposare 30 minuti
  • Nel frattempo tritate la cipolla, sbucciate le patate e tagliatele a dadolini
  • In una padella dal fondo spesso tostate i semi di cumino nel burro chiarificato (o nell'olio) poi unite i semi di coriandolo, la cipolla, lasciate imbiondire e unite anche il peperoncino, la curcuma, il garam masala e infine le patate e i piselli
  • Fate cuocere per 2 o 3 minuti mescolando con un cucchiaio di legno poi aggiungete mezza tazzina d'acqua e proseguite la cottura abbassando il fuoco e coprendo con un coperchio finchè l'acqua si è asciugata
  • Spegnete, togliete il coperchio e lasciate stiepidire
  • Riprendete l'impasto e dividetelo in 8 palline uguali
  • Stendete ognuna con il mattarello in uno spessore sottile formando un disco di circa 12 cm di diametro
  • Con una lama ben affilata dividete a metà ogni disco nel senso della lunghezza
  • Prendete una metà, bagnate i bordi e farcite con un cucchiaino di ripieno, ripiegate la pasta sopra il ripieno a formare un triangolo e sigillate bene i bordi con le dita
  • Proseguite allo stesso modo fino a terminare l'impasto
  • In una padella o in un tegame scaldate abbondante burro chiarificato o olio e quando è ben caldo (180°) friggete le Samosa aggiungendone non più di 3 o 4 per volta in modo che cuociano bene senza rischiare di bruciare
  • Friggetele da entrambi i lati finchè risulteranno dorate poi scolate con un mestolo forato e appogiatele su un foglio di carta assorbente
  • Servite subito l'antipasto di Samosa indiane accompagnando con un Chutney a vostro gusto.

Foto © Brent Hofacker - Fotolia.com

Per essere sempre aggiornato sugli ultimi contenuti di DeAbyDay, clicca sulla nostra Homepage!
Cucina e ricette
SEGUICI