Spiedini di seppie: un antipasto dal sapore di mare

Guida Guida

Spiedini di seppie. Un antipasto caldo, facile da preparare e pronto in meno di due ore.

  • DifficoltàDifficoltà: facile
  • PorzioniPorzioni: 4
  • CotturaCottura: Tradizionale
  • Tempo totaleTempo totale: Da un'ora a due ore min

Voglia di un antipasto di pesce originale? Provate con la ricetta degli spiedini di pesce: è semplice e raffinata e adatta ad ogni occasione!

Per dare un tocco di colore al piatto potete alternare alle seppie dadini di verdure a piacere

 

Ingredienti:
  • 800 g seppie piuttosto piccole
  • 1 limone
  • 200 g carote
  • qualche rametto di maggiorana
  • 1/2 bicchiere di olio d'oliva extravergine
  • sale
  • pepe

Procedimento:

  • Pulite le seppie, eliminate l'osso interno e il sacchetto dell'inchiostro, quindi lavatele ripetutamente in acqua fredda.
  • Asciugatele e mettetele in una ciotola insieme all'olio, alla maggiorana lavata e asciugata, al sale e a un'abbondante macinata di pepe.
  • Lasciate marinare le seppie per circa 1 ora. Quindi sgocciolatele e infilatele negli spiedini di legno.
  • Disponete gli spiedini sulla griglia ben calda, ungendoli di quando in quando con l'olio della marinata.

Se non disponete del barbecue potete cuocere gli spiedini in forno seguendo questo procedimento.

  • Scaldate il forno a 200 °C, quindi disponeteli in una pirofila ungendoli con parte dell'olio della marinata e foglie di maggiorana.
  • Per la cottura calcolate 15-20 minuti circa. Servitele ben calde accompagnando con un'insalata di carote tagliate a julienne e fette di limone.

Potete alternare alle seppie dadini di verdure a piacere.

Per essere sempre aggiornato sugli ultimi contenuti di DeAbyDay, clicca sulla nostra Homepage!
Cucina e ricette
SEGUICI