Terrina di pesce e verdure: la ricetta

Guida Guida

Antipasto freddo e delizioso, la terrina di pesce e verdure è un classico della cucina italiana dal successo assicurato. Ecco come prepararlo

  • DifficoltàDifficoltà: difficile
  • CostoCosto: medio
  • CategoriaCategoria: Antipasti
  • CucinaCucina: Italiana
  • PorzioniPorzioni: 8
  • CotturaCottura: Tradizionale
  • Tempo totaleTempo totale: più di 120 min

Sogliola, salmone e pescatrice sono tra alcuni tra i pesci più diffusi sulle nostre tavole. Si possono preparare in mille modi diversi, infatti sono perfetti sia grigliati, sia cotti al forno e persino fritti.

Per questa ricetta, però, vogliamo consigliarvi di unirli per preparare un antipasto gustoso che arriva direttamente dai ricettari delle nostre nonne: la terrina di pesce e verdure.

Ecco tutti i segreti e i trucchi per prepararla in modo impeccabile.

 

Ingredienti:
  • 150 g di filetti di sogliola
  • 250 g di filetti di salmone
  • 200 g di filetti di pescatrice
  • 300 g di spinaci a foglie larghe
  • 3 zucchine sottili
  • 3 carote sottili
  • 3 fogli di colla di pesce
  • 1 scalogno
  • 1/2 bicchiere di vino bianco
  • 1 dl di fumetto di pesce
  • Sale e pepe
  • Fate ammorbidire i fogli di colla di pesce in una ciotola con acqua fredda
  • Lavate separatamente i filetti di pesce e asciugateli con un canovaccio
  • Spuntate le carote, pelatele e lavatele. Spuntate le zucchine e lavatele (dividetele a metà, se non sono sottili, nel senso della lunghezza)
  • Fate cuocere le verdure a vapore finché risulteranno morbide
  • Nel frattempo mondate gli spinaci e lavateli in abbondante acqua fredda
  • Fateli scottare per un attimo in acqua salata in ebollizione
  • Scolateli in acqua ghiacciata; scolateli di nuovo sopra un telo e asciugateli tamponandoli delicatamente
  • In un piccolo tegame portate lentamente a ebollizione il vino bianco con lo scalogno sbucciato e tritato e fate bollire per 2 minuti
  • Togliete il tegame dal fuoco, aggiungete la colla di pesce, scolata e strizzata, e mescolatela con un cucchiaio di legno finché sarà completamente sciolta
  • Passate il composto al passino; raccoglietelo in una ciotola e aggiungetevi il fumetto di pesce
  • Tagliate i filetti di pesce a strisce larghe 2 centimetri circa, per tutta la loro lunghezza. Salateli e pepateli
  • Foderate le pareti della terrina con le foglie di spinaci
  • Adagiate, alternandole a strati, le strisce di pesce, le carote e le zucchine
  • Versate 2-3 cucchiai del composto di vino bianco e fumetto di pesce sopra ogni strato e continuate fino a esaurimento degli ingredienti
  • Al termine versate tutto il liquido rimasto e completate con le foglie di spinaci rimaste
  • Coprite la terrina con un foglio di carta metallizzata
  • Ponetela in forno preriscaldato a 160-170 °C a bagnomaria e fate cuocere per 30 minuti circa
  • Trascorso questo tempo, togliete la terrina dal forno, lasciatela raffreddare a temperatura ambiente e mettetela in frigorifero per almeno 2 ore, finché la gelatina sarà completamente solidificata
  • Al momento di servire, immergete la terrina in acqua calda; passatevi tutt'attorno un coltellino e capovolgetela sopra il piatto di portata. Servitela fredda
Per essere sempre aggiornato sugli ultimi contenuti di DeAbyDay, clicca sulla nostra Homepage!
Cucina e ricette
SEGUICI