Come fare degli antipasti a cuore per San Valentino

Guida Guida

San Valentino in tavola è una festa di cuori. Cominciamo bene fin dagli antipasti. Facili ma di sicuro successo.

  • DifficoltàDifficoltà: facile
  • CategoriaCategoria: Antipasti
  • CucinaCucina: Italiana
  • PorzioniPorzioni: 2

La maggior parte di noi per San Valentino preferisce l'atmosfera intima della casa, per preparare una cenetta romantica, dedicata alla persona che ama.

L'elemento principale della cena di San Valentino, ovviamente è il cuore, che può essere declinato in mille modi.

Intanto cominciamo a pensare agli antipasti con alcune idee facili da preparare. Utilizziamo come base la pasta sfoglia con cui faremo quattro tipi diversi di cuori.

Iniziamo dai piu' semplici per fare tanti piccoli cuori sfogliati e gonfi da sistemare accanto ai piatti

 

Ingredienti:
  • 1 conf. di Pasta sfoglia
  • 1 tuorlo
  • semi di papavero q.b.
  • semi di sesamo q.b.
  • olio extra vergine d'oliva

Attrezzi: rotella tagliapasta, placca da forno, carta forno, tagliapasta a cuore, pennello

Preparazione

  • Accendete il forno a 180°
  • Stendete la sfoglia e ritagliate tanti cuori, con il tagliapasta
  • Sistemate i cuori a una certa distanza su una placca rivestita di carta forno
  • Spennellate i cuori con il tuorlo battuto con un pizzico di sale
  • Spolverate ogni cuore con semi di papavero e sesamo alternati
  • Infornate per 15 minuti
  • Sfornate, fate stiepidire e sistemate in piccoli piattini a tavola
  • Oltre ai semi potete utilizzare anche spezie alternate, come origano, finocchio, timo
  • Se volete farcire i cuori di pasta sfoglia, doppiate la pasta
  • Stendete il ripieno sul primo cuore sovrapponete il secondo e passate la rotella sui bordi per sigillare
  • Praticate qualche forellino sulla superficie

photo credit: sweenpole2001 via photopin cc

Per essere sempre aggiornato sugli ultimi contenuti di DeAbyDay, clicca sulla nostra Homepage!
Cucina e ricette
SEGUICI