Cocktail: la ricetta della sangria bianca

Guida Guida

Scopri come preparare una delle versioni più gustose della bevanda alcolica più famosa di Spagna: fresca, leggera e con tanta dolcissima frutta!

  • DifficoltàDifficoltà: facile
  • CategoriaCategoria: Bevande e cocktail
  • CucinaCucina: spagnola
  • PorzioniPorzioni: 1
  • Vegetarianovegetariana
  • Senza glutineSenza glutine

La sangria è una bevanda alcolica a base di vino, spezie e frutta, originaria della Penisola Iberica. Secondo un’antica leggenda nascerebbe nel ‘700 da un’idea di furbi marinai inglesi. Approdati nelle Antille, per aggirare il divieto di bere alcolici, mascherarono il rum spagnolo da succo di frutta aggiungendo miele, spezie e pezzettoni di frutta locale.

Qualunque sia la ricetta originale della sangria, oggi esistono migliaia di varianti. Noi vi proponiamo la versione più amata in Catalogna: la sangria bianca. Arricchita con mele, fragole fresche e succo di lime, è l’aperitivo perfetto per le vostre sere d’estate. Ed è subito fiesta!

 

 

Ingredienti:
  • 1 bottiglia di prosecco o spumante
  • 2 arance
  • 2 mele
  • 200 g di fragole
  • 50 ml di succo di limone
  • 30 ml di succo di lime
  • ½ litro di soda o acqua frizzante
  • 100 g di zucchero

Procedimento

Versare lo zucchero nella brocca o bacinella e successivamente unire il succo di limone

Aggiungere il succo di lime, la mela tagliata a pezzetti, l’arancia a spicchi e le fragole intere

Versare la soda e il prosecco e far riposare per un paio d’ore in frigorifero prima di servire

Ed ecco pronta la sangria bianca!

Per essere sempre aggiornato sugli ultimi contenuti di DeAbyDay, clicca sulla nostra Homepage!
Cucina e ricette
SEGUICI