Come fare un Margarita cocktail

Guida Guida

Il cocktail Margarita prende il nome forse dal suo aspetto, simile nei colori ad una margherita. Lo dedichiamo all'arrivo della Primavera e ci prepariamo un Margarita per un aperitivo nel fine settimana.

  • DifficoltàDifficoltà: facile
  • CostoCosto: medio
  • Tempo preparazioneTempo preparazione: 5 min
  • Tempo totaleTempo totale: 5 min
  • Vegetarianovegetariana

Il Margarita è un altro dei cocktail famosi, molto adatto per la Primavera e l'estate, perchè è un cocktail rinfrescante e tonico, nonostante sia alcolico.

Infatti il suo ingrediente principale è la Tequila, che però altro non è se non il distillato di una pianta cactacea: l'Agave. Una pianta tipica del Messico, dove quasi certamente è stato inventato anche il cocktail.

Il Margarita ha un'origine antica, che risale agli anni '40 del secolo scorso ed è molto amato da chi preferisce i cocktail non troppo dolci.

Il Margarita si prepara nello shaker e si serve in coppette doppie da cocktail

 

Ingredienti:
  • 3,5 parti di Tequila
  • 2 parti di Cointreau
  • 1,5 parti di Succo di limone o lime
  • 1 fettina di lime o limone per decorare

Preparazione:

  • Bagnate il bordo delle coppette e passatelo in una ciotola riempita di sale fino.
  • Versate nello shaker i liquori e il succo di limone. Aggiungete volendo del ghiaccio.
  • Shakerate e versate nelle coppette. Decorate con una fettina di lime o di limone.

Se volete preparare un Margarita come lo farebbe il barman, seguite la video-guida:

Foto: Flickr-smohundro

Per essere sempre aggiornato sugli ultimi contenuti di DeAbyDay, clicca sulla nostra Homepage!
Cucina e ricette
SEGUICI